in

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha denunciato McAfee per frode e riciclaggio di denaro a schemi di criptovaluta

Il pioniere del software antivirus John McAfee sta attraversando un periodo difficile. Il Dipartimento di Giustizia ha accusato lui e un socio di cospirazione di frode e riciclaggio di denaro derivante da due schemi di criptovaluta.

Venerdì il tribunale distrettuale degli Stati Uniti ha aperto il caso e accusato McAfee e Jimmy Gale Watson Jr di misfatti organizzati. Entrambi potrebbero rischiare fino a 100 anni di carcere se condannati a tutti i costi.

Secondo i documenti del tribunale, McAfee e Watson avrebbero incoraggiato gli utenti di Twitter a investire in varie criptovalute tra cui Dogecoin, Reddcoin, Verge e molte altre tra dicembre 2017 e ottobre 2018. Quindi entrambi hanno venduto le loro azioni quando i prezzi sono aumentati. E guadagna circa $ 2 milioni di profitti e costa agli investitori oltre $ 13 milioni.

In un Comunicato stampa DoJ, il vicedirettore dell’FBI William Sweeney ha dichiarato: “Come presunto, McAfee e Watson hanno utilizzato i social media per perpetuare un secolare schema di pump and dump che ha fruttato loro quasi due milioni di dollari”.

L’avvocato americano di Manhattan Audrey Strauss ha riferito: “McAfee, Watson e altri membri del team di criptovaluta di McAfee presumibilmente hanno rastrellato più di 13 milioni di dollari dagli investitori che hanno vittimizzato con i loro schemi fraudolenti”.

Inoltre, McAfee e il suo consigliere esecutivo Watson devono affrontare sette tribunali. Le accuse includono cospirazione per commettere merci, frode telematica, frode in materia di sicurezza e riciclaggio di denaro. Entrambi potrebbero essere costretti a pagare un importo per il risarcimento in modo confidenziale.

Tuttavia, non è la prima volta quando McAfee affronta la legge. Il macchinista appaltatore tecnologico ha trascorso la maggior parte del 2019 e del 2020 scappando dalle amministrazioni statunitensi cercando di assicurarlo alla giustizia per molti anni di evasione delle tasse.

Lo scorso ottobre, McAfee è stato arrestato dalla Spagna e deportato negli Stati Uniti. È stato anche arrestato in Guatemala nel 2012 per essere entrato illegalmente ed estradato in Belize. In Belize, era ricercato per aver messo a dura prova il suo vicino. In quel caso era responsabile del pagamento di $ 25 milioni, ma non si è presentato, sostenendo che era innocente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *