in

Il critico di Bitcoin pensa che questa “ azienda sia interessata a manipolare il prezzo di Bitcoin ”

Peter Schiff, CEO di Euro Pacific Capital, famoso bug dell’oro e critico di lunga data di Bitcoin è oggi nelle notizie dopo aver preso ancora una volta un colpo al mercato delle criptovalute. Questa volta l’obiettivo delle sue critiche era la scala di grigi, con Schiff che se l’è presa Twitter per accusare il più grande acquirente di Bitcoin, Grayscale, di manipolazione di Bitcoin. Ha twittato,

“L’azienda è interessata a manipolare il prezzo di Bitcoin piuttosto che essere utile ai suoi clienti. Scala di grigi cerca di manipolare il mercato BTC utilizzando il suo prodotto GBTC “.

Ha continuato ad aggiungere,

Più di ogni altra cosa, il suddetto tweet ha evidenziato il suo scetticismo nei confronti dello sconto GBTC. GBTC, all’epoca, veniva scambiato con uno sconto del 13,88% sul NAV.

Anche la tempistica della suddetta accusa è stata interessante poiché è arrivata subito dopo l’ultimo aggiornamento di Grayscale sul totale delle sue attività in gestione. Secondo il annuncio,

“Il totale delle attività gestite ammontava a $ 45,8 miliardi rispetto ai $ 44,9 miliardi del giorno prima”.

Il suddetto premio rappresenta un “pagamento in eccesso” da parte di acquirenti per lo più istituzionali che cercano l’esposizione a Bitcoin pur rimanendo conformi alle normative.

I premi per gli altri trust in scala di grigi come Bitcoin Trust, Ethereum Trust ed ETC Trust sono rimasti negativi (-18,92% per GBTC, -4,51% per ETHE e -14,05% per ETCG), al momento della stampa. Al contrario, i premi per i prodotti LTC e BCH sembravano mostrare un enorme picco nelle classifiche.

Qui, i premi in scala di grigi estremamente alti indicano prodotti ipercomprati, con lo stesso segno che gli investitori iniziano a bloccare i propri profitti.

Tuttavia, questa non è la prima volta che Peter Schiff viene fuori e ha detto qualcosa di critico sul mercato delle criptovalute.

A gennaio, Schiff aveva raddoppiato il suo attacco al mercato delle criptovalute definendo Bitcoin “cubetti di veleno per topi” e una bolla “che alla fine scoppierà”. Prima di allora, quando Bitcoin veniva scambiato intorno ai $ 34.000, aveva affermato che era stato raggiunto un massimo di mercato.


Iscriviti al nostro Newsletter


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *