in

Il “Bitcoin Maximalist” Peter Thiel crede che la Cina sia dotata delle migliori criptovalute

Il co-fondatore di PayPal e prominente venture capitalist Peter Thiel ha affermato che la Cina stava utilizzando Bitcoin per minare il dollaro USA in una tavola rotonda virtuale organizzata dalla Richard Nixon Foundation:

Anche se sono una persona massimalista pro-criptovaluta, pro-Bitcoin, mi chiedo se a questo punto Bitcoin dovrebbe anche essere considerato in parte come un’arma finanziaria cinese contro gli Stati Uniti…. minaccia il denaro fiat, ma soprattutto minaccia il dollaro.

Ha aggiunto che gli Stati Uniti dovrebbero essere più duri con Bitcoin “da una prospettiva geopolitica”.

Nell’ottobre 2019, Thiel ha investito $ 50 milioni nella società di mining di Bitcoin con sede in Texas Layer1 per compensare l’egemonia cinese nel settore minerario.

Durante la tavola rotonda, il miliardario ha anche criticato Google e Apple per avere stretti legami con la Cina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *