in

Il 14% degli americani possiede Crypto, Bitcoin rimane il più popolare: sondaggio

L’interesse degli americani per l’industria delle criptovalute è cresciuto in modo significativo nell’ultimo anno, ha rilevato un sondaggio dell’exchange di criptovalute gestito da Winklevoss, Gemini. È interessante notare che BTC è rimasta la risorsa digitale più popolare, ma i risultati mostrano che i cittadini statunitensi hanno in media posizioni più ampie in Ether, BCH e LTC.

L’appetito degli Stati Uniti per Crypto Rises

Gli ultimi dodici mesi sono stati in qualche modo trasformativi per l’ecosistema crittografico, con la pandemia COVID-19 che funge da catalizzatore. Ciò ha portato all’ingresso di numerose grandi società e istituzioni.

Oltre a influire sui prezzi, gli acquisti effettuati da aziende di spicco come MicroStrategy, MassMutual, Tesla e altre hanno fatto notizia, il che ha migliorato la popolarità del settore tra gli outsider delle criptovalute.

Per capire meglio la prospettiva che cambia la gente sullo spazio, Gemelli condotto un sondaggio cercando di determinare se la loro domanda è effettivamente aumentata. Circa il 14% di tutti i partecipanti ha dichiarato di aver acquistato risorse digitali, con la maggioranza: il 74% sono uomini e il 26% donne.

Quando si è passati all’età, il sondaggio ha concluso che la maggior parte degli investitori in criptovaluta ha un’età compresa tra i 25 ei 44 anni. Infatti, ha osservato Gemini, “i nostri dati mostrano che il proprietario ‘medio’ della criptovaluta è un uomo di 38 anni che guadagna circa $ 111.000 all’anno”.

Il 63% degli intervistati si è classificato come “cripto curioso”, mentre 23 è entrato nel grafico “disinteressato”. È interessante notare che più della metà dei cosiddetti curiosi erano in realtà donne.

“Anche se solo il 26% degli attuali detentori di criptovalute sono donne, vediamo il potenziale per questo cambiamento in modo significativo. Le donne rappresentano più della metà (53%) di coloro che sono interessati a entrare presto nelle criptovalute, rappresentando un importante cambiamento potenziale “.

Americani HODL più valore in ETH e BCH

Il documento ha sottolineato che il bitcoin rimane la criptovaluta più popolare per i cittadini statunitensi. Quasi tutti (95%) i partecipanti hanno risposto di avere familiarità con BTC. La percentuale per ETH era del 38%, BCH – 24%, LTC – 16%, USDT – 11%, LINK – 8%, XRP – 6%, BNB – 5% e ADA – 2%.

Un po ‘prevedibilmente, l’87% di coloro che hanno già acquistato risorse digitali ha dichiarato di possedere bitcoin. Ether, Bitcoin Cash e Litecoin hanno preso i seguenti posti rispettivamente con 36%, 22% e 21%.

Tuttavia, il valore medio posseduto, ovvero i fondi in USD allocati nelle suddette monete digitali, ha mostrato risultati significativamente diversi.

Gli americani adorano le altcoin con partecipazioni medie di oltre $ 11.000 in BCH, più di $ 10.000 in ETH e poco meno di $ 9.000 in LTC. Al contrario, l’importo in USD di BTC era di circa $ 8.500.

Partecipazioni americane in BTC, ETH, LTC, BCH.  Fonte: Gemini
Partecipazioni americane in BTC, ETH, LTC, BCH. Fonte: Gemini

OFFERTA SPECIALE (sponsorizzata)

Binance Futures 50 USDT FREE Voucher: Usa questo link per registrarti e ottenere il 10% di sconto sulle commissioni e 50 USDT quando fai trading con 500 USDT (offerta limitata).

Offerta speciale PrimeXBT: usa questo link per registrarti e inserire il codice POTATO50 per ottenere il 50% di bonus gratuito su qualsiasi deposito fino a 1 BTC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *