in

I tweet di Musk hanno un “grave impatto sui mercati”, afferma l’ex segretario del lavoro

L’ex segretario del lavoro Robert Reich ha chiamato Elon Musk sulle sue attività sui social media. L’ultimo a criticare il CEO di Tesla per il suo impatto sul mercato delle criptovalute.

Prof. Reich preso su Twitter il 5 giugno per condividere la sua opinione sulle attività Twitter di Musk, dicendo che “non sono divertenti”.

“I suoi tweet stanno avendo un grave impatto sui mercati. È solo un altro esempio di come i miliardari se la cavano manipolando i mercati senza responsabilità”.

Allude alla serie di aggiornamenti sui social media di Musk, in cui sostiene alcune criptovalute. In particolare lo scherzo altcoin Dogecoin (DOGE) ispirato ai meme, che ha visto come risultato una crescita senza precedenti quest’anno. Più di recente, Musk ha iniziato a supportare CUMMIES, il token nativo per la piattaforma NFT del creatore di adulti CumRocket.

Ciò ha comportato anche un aumento dei prezzi il 5 giugno, che, secondo i dati, ha raggiunto il massimo nelle 24 ore di $ 0,219 (al momento della stampa). Più di tre volte il prezzo all’inizio della giornata, dove si trovava intorno a $ 0,06.

Anche la serie di massimi storici di DOGE ad aprile e all’inizio di maggio è stata attribuita ai tweet di Musk. L’altcoin ha raggiunto il suo attuale ATH di $ 0,73 prima dell’apparizione del CEO di Tesla al Saturday Night Live l’8 maggio

Oltre alla sua opinione caustica sull’amministratore delegato, il prof. Reich anche collegato ad a Articolo del Wall Street Journal dal 1 giugno. L’articolo riportava che i rappresentanti della Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti sostenevano che Musk aveva violato un ordine del tribunale con i suoi tweet in due occasioni.

Hanno fatto riferimento a una politica ordinata dal tribunale che richiedeva agli avvocati dell’azienda di approvare preventivamente le attività Twitter del CEO.

Musk riceve una minaccia anonima

Il 5 giugno, rapporti emersi rivelando che il gruppo internazionale di attivisti informatici Anonymous ha pubblicato un video diretto a Elon Musk. Il gruppo ha espresso la propria frustrazione per l’atteggiamento del CEO nei confronti della criptovaluta e “la persona media che lavora”.

Hanno affermato che molti investitori contano sulle loro partecipazioni in criptovalute per migliorare le loro vite e che i tweet di Musk, che hanno un effetto così evidente e profondo sul prezzo delle risorse digitali, liquidano i sogni delle persone laboriose. Il gruppo ha anche accusato l’amministratore delegato di deridere le persone comuni con i meme che pubblica “da una delle sue ville da un milione di dollari”.

Questo video è arrivato poco dopo che una serie criptica di tweet di Musk, interpretata come la sua recente fuga dal bitcoin leader del mercato delle criptovalute (BTC), ha fatto calare il suo prezzo del 7%.

Anonymous ha infine inviato una velata minaccia a Musk, dicendogli di “aspettarli”.

Non tutto male per BTC

Può sembrare un punto basso per BTC al momento, ma il quadro generale è molto più positivo. Anche se ora non è neanche lontanamente vicino alle vette del mese scorso, BTC è ancora sostanzialmente in rialzo rispetto alla posizione dell’anno scorso. Secondo i dati, anche al suo prezzo al momento della stampa, il prezzo di BTC è aumentato di quasi il 26% dall’inizio del 2021. E oltre il 275% da giugno 2020.

Nel frattempo, in una conferenza a Miami, il presidente salvadoregno Nayib Bukele ha annunciato la sua intenzione di rendere BTC a corso legale nel suo Paese. Se il congresso approva la sua decisione, El Salvador sarà il primo paese al mondo ad avere BTC come valuta ufficiale.

Dichiarazione di non responsabilità

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito Web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore sulle informazioni trovate sul nostro sito Web è strettamente a proprio rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *