in

Gli utenti Apple finiranno per spendere di più in app non di gioco entro il 2020: SensorTower

Lunedì, la società di analisi dei dati SensorTower ha affermato che gli utenti Apple spenderanno di più per app mobili non di gioco entro il 2024, poiché gli stili di vita bloccati hanno spinto gli utenti a guardare avanti ai giochi per le app con i servizi necessari.

Durante le crisi sanitarie, c’erano più download per app non di gioco come istruzione, affari, salute e app per il fitness a causa delle misure casalinghe.

All’inizio della pandemia, nell’App Store, gli utenti hanno speso di più per i giochi mobili. Ma con i blocchi estesi, le modalità di comunicazione e la vita lavorativa sconvolgente, tutti sono stati costretti a pensare alla condivisione di foto e video, alle videoconferenze, agli appuntamenti e alle app di messaggistica istantanea.

L’anno scorso è stato osservato un aumento delle azioni di società tecnologiche come Zoom Video Communication Inc, Match Group e altre società casalinghe.

Secondo SensorTower, gli utenti spendono per app non di gioco raggiungerà i 270 miliardi di dollari nei prossimi cinque anni in tutto il mondo, un aumento tre volte maggiore rispetto all’anno 2020.

Inoltre, si stima che i clienti Apple che spendono i loro equivalenti Android con l’App Store producano $ 185 miliardi di entrate globali, ha affermato SensorTower.

I dati rivelano che con una quota prevista del 71% dai giochi nel 2025 rispetto al 42% sull’App Store, le entrate dei giochi manterranno la loro percentuale più alta su Google Play Store piuttosto che sull’App Store.

La società di analisi dei dati ritiene che l’Europa emergerà come un mercato significativo nei prossimi cinque anni, mentre la crescita dei ricavi sarà registrata in contenuti come Asia e Nord America.

Si prevede inoltre che in Europa i download cresceranno fino a 36,9 miliardi entro il 2025 rispetto al 2020, che ha visto 28,4 miliardi. Ebbene, nei prossimi cinque anni si vedrà una crescita del fatturato più che doppia, arrivando a 42 miliardi di dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *