in

Gestisci una configurazione a 3 monitor su Windows 10

Windows 10 può supportare più monitor e, a seconda del numero di porte sul sistema, è possibile collegare diversi monitor a un sistema. Il sistema operativo sarà in grado di rilevarli facilmente poiché i monitor sono plug & play.

La maggior parte degli utenti sceglie due monitor, ma Windows 10 può supportare più di due schermi.

3 Configurazione del monitor su Windows 10

Se stai cercando di utilizzare tre monitor con un sistema Windows 10, hai bisogno di alcune cose in termini di hardware. Devi anche controllare se il tuo sistema ha il giusto numero di porte.

  • Controlla le porte sul monitor che utilizzerai. La maggior parte ha una porta VGA, DVI e HDMI.
  • Controlla di avere porte sul tuo sistema per ogni monitor da collegare.
  • Avrai bisogno di cavi per collegare ogni monitor.
  • Se non hai abbastanza porte, potresti essere in grado di utilizzare la porta USB-C del tuo sistema con un adattatore.

Controlla le specifiche della scheda grafica

La tua scheda grafica gioca un ruolo importante nella possibilità o meno di utilizzare tre monitor. Puoi avere il giusto numero di porte ma il tuo chip grafico ha l’ultima parola.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni e seleziona Task manager dal menu contestuale.
  2. Vai al Scheda Prestazioni.
  3. Selezionare GPU 0 dalla colonna di sinistra.
  4. Nel riquadro a destra, guarda il file in alto a destra per il numero di modello del chip.
  5. Ripeti per GPU 1 (se è elencato).
  6. Google il specifiche per il chip grafico e vedere quanti monitor può supportare.

Collegamento della configurazione a 3 monitor

Se hai il giusto numero di porte, cavi e una scheda grafica in grado di supportare i tuoi tre monitor, sei pronto per iniziare.

  1. Collega il file cavi ai monitor.
  2. Collega l’altra estremità di ogni cavo alla porta del computer.
  3. Sul desktop, tocca il file Scorciatoia da tastiera Win + P.
  4. Dal pannello a destra, seleziona Estendi.

Monitor multipli di Windows 10 (impostazioni)

Windows 10 consente agli utenti di personalizzare il funzionamento di più monitor nel sistema. Le opzioni sono limitate ma vale la pena dare un’occhiata.

Organizza i monitor

Ora devi organizzare il modo in cui Windows 10 vede i tuoi monitor.

  1. Apri il App Impostazioni (Scorciatoia da tastiera Win + I).
  2. Vai a Sistema> Schermo.
  3. Clic Identificare e a il numero apparirà su ogni schermata.
  4. Sul Scheda Visualizza, fare clic e trascinare un monitor (identificato dal nome) e posizionalo a destra oa sinistra di un altro. Il layout dipende da te.

Barra delle applicazioni per più monitor

  1. Apri il App Impostazioni (Scorciatoia da tastiera Win + I).
  2. Andare in cimaersonalizzazione> Barra delle applicazioni.
  3. Apri il “Mostra i pulsanti della barra delle applicazioni su” menu a discesa e seleziona su quali monitor deve apparire la barra delle applicazioni.

Sfondi per più monitor

È possibile impostare sfondi uguali o diversi per ogni monitor.

  1. Apri il App Impostazioni (Scorciatoia da tastiera Win + I).
  2. Vai a Personalizzazione> Sfondo.
  3. Clic Navigare e seleziona uno sfondo.
  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse nel cassetto e selezionare quale monitor per cui vuoi impostarlo.
  5. Ripeti per ogni monitor.

Configurazione del monitor triplo – Conclusione

Una configurazione a 3 monitor è facile come impostare una configurazione a 2 monitor. Molti utenti installano app di terze parti aggiuntive per aiutare a gestire i propri monitor e puoi provarne alcune tu stesso. Non sono necessari a meno che tu non sia sopraffatto da app e finestre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *