in

Facebook per offrire più opzioni di feed di notizie con l’intenzione di dare agli utenti un maggiore controllo

Mercoledì, Facebook ha annunciato che apporterà un paio di modifiche e fornirà più opzioni di feed di notizie ai suoi feed principali per offrire agli utenti un maggiore controllo su ciò che vedono su Facebook. Queste modifiche includono la possibilità di limitare chi può commentare i tuoi post.

Secondo il principale social network, questi cambiamenti renderanno gli utenti in grado di avere più controlli e di dare la priorità a ciò che Facebook chiama il suo “feed di notizie”, o l’elemento principale si vede quando le persone accedono a Facebook.

Questa funzione di Facebook consentirà alle persone di visualizzare di più dai loro contatti e amici e consentirà agli utenti di disattivare completamente l’algoritmo di Facebook e, nel caso in cui selezionino, possono guardare i post in ordine cronologico.

Inoltre, l’azienda fa questo passo perché sta subendo un maggiore controllo per la sua responsabilità nell’incoraggiare contenuti dannosi e informazioni false, anche dal suo algoritmo.

Questa modifica di Facebook consentirebbe agli utenti di passare da un feed classificato algoritmicamente a uno organizzato cronologicamente con gli ultimi post in cima.

Secondo un post sul blog di Facebook,

“L’obiettivo di News Feed è metterti in contatto con ciò che conta di più per te: le persone nella tua vita, i contenuti interessanti e il mondo che ti circonda.”

Ulteriori modifiche in fase di sviluppo forniscono agli utenti un maggiore controllo su chi è in grado di commentare un particolare post pubblico e un’espansione di “Perché vedo questo?” per migliorare la comprensione del suo algoritmo di ranking.

Facebook il vicepresidente Nick Clegg in un post a parte ha sostenuto l’utilizzo da parte dell’organizzazione di algoritmi, che hanno subito obiezioni in quanto opachi e polarizzanti.

Secondo Clegg, gli algoritmi sono per lo più gestiti dall’utente. Ha inoltre scritto,

“Il” mondo “personalizzato del tuo feed di notizie è fortemente modellato dalle tue scelte e azioni.”

Clegg ha aggiunto,

“Questa è la magia dei social media, la cosa che li differenzia dalle vecchie forme di media. Non esiste un editore che stabilisca il titolo della prima pagina che milioni di persone leggeranno su Facebook. Invece, ci sono miliardi di prime pagine, ognuna personalizzata in base ai nostri gusti e preferenze individuali “.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *