in

Elon Musk supporta i migliori possessori di Dogecoin che venderanno le loro monete

Il co-fondatore e amministratore delegato di Tesla Inc. Elon Musk è stato un promotore verbale di Dogecoin. Secondo lui, c’è un’eccessiva attenzione sulle monete tra i suoi detentori significativi e li sosterrà nel caso in cui siano disposti a vendere le loro monete.

Domenica sera, Elon Mush ha pubblicato un tweet,

“Se i principali possessori di Dogecoin vendono la maggior parte delle loro monete, otterrà il mio pieno sostegno. Troppa concentrazione è l’unico vero problema imo (secondo me). “

Secondo i dati di CoinMarketCap, Dogecoin è sceso del 7,7% nel giorno precedente a 6,1 centesimi. La moneta digitale a tema Shiba Inu è stata una delle attrattive degli investitori locali quest’anno, aumentando fino a un massimo storico di 8,4 centesimi il lunedì precedente da circa 1 centesimo all’inizio dell’anno.

Dogecoin è attualmente la dodicesima criptovaluta più grande con una capitalizzazione di mercato di $ 8 miliardi. Il co-fondatore e amministratore delegato di Tesla Inc. Elon Musk ha notevolmente contribuito alla crescente fama di Dogecoin con i suoi continui tweet su Dogecoin.

Elon ha dichiarato di aver acquistato alcune delle monete per il suo ragazzo lil X la settimana precedente in modo che “possa essere un bambino hodler”, un termine nella comunità crittografica che indica una persona che considera piuttosto che vendere. Elon Musk è uno dei massimi promotori di Dogecoin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *