in

Ecco alcuni suggerimenti per evitare il malware basato su Facebook

Kaspersky, la società di sicurezza digitale, ha segnalato la diffusione di malware basato su Facebook durante il Safer Internet Day che è arrivato sui social media nel 2016. È stato ripreso nel 2021.

L’azione di SilentFade mirava ad accedere agli account Facebook degli utenti hackerando browser, rubando password e cookie del browser. Gli hacker hanno cercato in quegli account che avevano un metodo di pagamento una volta ottenuto l’accesso. Gli hacker hanno portato gli annunci di Facebook con i fondi delle vittime utilizzando le informazioni e promuovendo i loro annunci attraverso la piattaforma pubblicitaria di Facebook. Gli hacker che risiedono in Cina sono riusciti a rubare circa 4 milioni di dollari, ha detto Facebook.

Inoltre, Kaspersky attualmente ha riferito di aver registrato il rootkit di Frank e identificato un terreno comune per l’operazione della banda SilentFade. Secondo i recenti rapporti degli analisti, l’indiano ha contagiato di più, seguito da Brasile e Indonesia con rispettivamente 603, 255 e 221 vittime.

Ce ne sono alcuni precauzione per evitare il malware basato su Facebook:

  • Mantieni sempre attive le tue impostazioni sulla privacy
  • Fai attenzione a cosa fai clic e scarichi.
  • Pratica la navigazione sicura
  • Mantenere limitate le informazioni professionali e personali.
  • Assicurati che la tua connessione Internet sia sicura.
  • Conserva gli acquisti online da siti autentici.
  • Scegli password complesse
  • Mantieni aggiornato il tuo programma antivirus.
  • Fai attenzione a ciò che pubblichi.
  • Usa una connessione VPN sicura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *