in

È previsto un ritardo di 60 settimane nell’arrivo di nuovi router a causa della carenza globale di chip

I fornitori di banda larga sembrano un’altra potenziale vittima della scarsità di semiconduttori in tutto il mondo. L’interruzione della catena di approvvigionamento significa che il pacchetto per i nuovi router potrebbe richiedere fino a 60 settimane. È più del doppio della lunghezza delle recenti latenze.

La fornitura inadeguata del router non potrebbe arrivare in un momento peggiore, poiché una connessione Internet stabile è essenziale per milioni di persone. Bloomberg condivide i dettagli forniti dai consumatori personalizzati in base alla situazione. Affermano che ai vettori vengono citati ritardi fino a 60 settimane per gli ordini di nuovi router, il doppio della durata delle recenti latenze.

In particolare, i vettori non hanno ancora raggiunto l’obiettivo dei router. Secondo Karsten Gewecke, capo delle attività regionali europee per Zyxel Communication (una società di router con sede a Taiwan), le aziende “sono state molto vicine molte volte e potrebbe ancora accadere”.

Il lavoro della politica interna a causa della pandemia Covid-19 ha messo sotto pressione gli ISP in più pinot di uno. Inoltre, l’applicabilità della banda larga rimane problematica per molti, con molti americani che non hanno accesso a velocità accettabili (anche non disponibili) nelle loro case. Tuttavia, le condizioni di scarsa disponibilità del router potrebbero ritardare i nuovi ordini Internet.

Inoltre, anche i router precedentemente assemblati non sono sicuri. La scorsa settimana, una pila di file Router Zyxel era su e dietro la nave Evergreen che chiudeva il Canale di Suez. Aggiunge un’altra intrusione rotonda in gioco.

Inoltre, la carenza di semiconduttori sta danneggiando tutti, compresi Qualcomm e Apple. Gli analisti hanno suggerito che vedremo interruzioni nelle catene di approvvigionamento fino al 2022 o addirittura al 2023. Quindi, se hai un ex router in giro, non buttarlo fuori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *