in

Dovremmo tutti aspettarci ripercussioni quando la musica si ferma su Dogecoin

I guadagni dall’inizio dell’anno per Dogecoin superano il 6.000%, rendendolo significativamente più redditizio del Bitcoin, che è aumentato di un relativamente misero 88% nello stesso periodo.

La maggior parte considera questo come generalmente positivo per le criptovalute, non da ultimo nel senso divertente e caritatevole. Tuttavia, data la mancanza di fondamentali alla base del prezzo di DOGE, le conseguenze potrebbero essere devastanti una volta che la musica si ferma, e non solo per i possessori di DOGE.

Source: DOGEUSD on TradingView.com

Dogecoin to The Moon

Dogecoin ha superato i $ 0,45 venerdì, un prezzo impensabile prima delle r / wallstreetbets. Tuttavia, gli investitori di DOGE rimangono fermi nella convinzione che $ 1 arriverà presto. Ma senza cercare di sembrare denigratorio, un cane da $ 1 lo metterebbe su un piano di parità con Sony.

Il gigante tecnologico giapponese ha più di 80 anni di storia 100k + dipendenti in tutto il mondo e ha portato sul mercato innovazioni iconiche, tra cui il Walkman e le console PlayStation. Al contrario, Dogecoin ha impiegato tre ore per essere realizzato ed è meglio conosciuto come un meme per alleggerire l’atmosfera.

Durante l’apice della saga di r / wallstreetbets, co-creatore Billy Markus riemerse per dire che non riesce a credere fino a che punto la sua creazione è decollata. Su un Dogecoin da $ 1, Markus ha detto:

“La gente parla di Dogecoin che va a $ 1 – questo renderebbe la” capitalizzazione di mercato “più grande delle società reali che forniscono servizi a milioni, come Boeing, Starbucks, American Express, IBM. Dogecoin se lo merita? Non è qualcosa che posso comprendere, figuriamoci rispondere. “

Lui ha aggiunto che Dogecoin è forse una misura di quanto lontano dalla realtà le cose possono arrivare. In termini di lontananza dalla realtà, i guadagni del 6.000% in 18 settimane dispari sono già molto insoliti.

La manipolazione del mercato spiega le prestazioni di DOGE

Data la mancanza di fondamentali di Dogecoin, la sua ascesa sulla luna ha sollevato più di qualche sopracciglio. CEO di IOG Charles Hoskinson attribuisce la sua corsa principalmente a Elon Musk e alla manipolazione intelligente del mercato da parte delle balene.

Musk ha messo su un fronte pro-Dogecoin per molto tempo, guadagnandosi anche il titolo di CEO di Dogecoin. Ma quest’anno ha visto un aumento dei suoi sforzi per promuovere il progetto.

Tuttavia, Hoskinson ha avvertito che quando scoppierà la bolla di Dogecoin, gli investitori al dettaglio saranno quelli che rimarranno a raccogliere i pezzi.

“Siamo molto chiari, questa è una bolla. Il prezzo di DOGE non è sostenibile, crollerà e enormi quantità di denaro al dettaglio andranno perse molto rapidamente. “

Più preoccupante, Hoskinson prevede che ciò spingerà le autorità di regolamentazione e i legislatori a scendere ancora più duramente nel settore delle criptovalute.

Illustrando il suo punto, Hoskinson ha affermato che i principali blockchain di terza generazione, come Algorand, Tezos, Cardano e F2, hanno tutti grandi team, capitali dietro di loro e soprattutto responsabilità. Ma Dogecoin non ha nessuna di queste cose.

“DOGE non ha un team di sviluppo stabile. Non esiste una tecnologia originale per DOGE, è una copia di Bitcoin. Se alle due del mattino viene scoperto un grave difetto, non ci sarà nessuno che si alzi tardi la notte cercando di trovare un modo per risolverlo. Forse un volontario, ma non ci sono garanzie. È un pet rock, non è reale. “

L’ultima cosa di cui ha bisogno la crittografia è un ulteriore controllo da parte dei regolatori. Ma la situazione di DOGE sembra che questo sarà un risultato inevitabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *