in

Crypto YouTuber disegna paralleli tra SafeMoon e Bitconnect

Crypto popolare YouTuber Lark Davies ha twittato un avvertimento sul nuovo progetto Binance Smart Chain SafeMoon. Ha paragonato la sua crescente popolarità all’ormai defunta truffa Bitconnect, dicendo che l’euforia dei guadagni sta accecando gli utenti verso “l’ovvio”.

Bitconnect è arrivato sulla scena nel 2016, promettendo rendimenti elevati per detenere, scambiare, prestare e estrarre il suo token BCC. Ma le cose hanno iniziato a sgretolarsi nel gennaio 2018, quando le autorità di regolamentazione del Texas e della Carolina del Nord hanno emesso un ordine di cessazione e cessazione. Bitconnect si è guadagnato un posto nella storia come una delle più grandi truffe delle criptovalute. Ma Davies ha ragione a raggruppare SafeMoon nella stessa azienda?

Cos’è SafeMoon?

SafeMoon è stato lanciato il mese scorso il 14 marzo con un prezzo di debutto di $ 0,00000008. Da allora, in particolare nell’ultima settimana circa, il suo prezzo è sbalordito. SafeMoon è cresciuto del + 980% negli ultimi sette giorni, raggiungendo il massimo storico di $ 0,00000919 ieri.

Tabella dei prezzi di SafeMoon

Source: SAFEMOONUSD on CoinGecko.com

SafeMoon è un protocollo di generazione automatica della liquidità che premia i detentori e penalizza i venditori. Impone una penale del 10% ai venditori e ridistribuisce il 5% ai titolari esistenti, mentre non è chiaro chi beneficia direttamente dell’altro 5% rimanente.

“La commissione del 5% viene divisa per metà 50/50 del quale viene venduta dal contratto in BNB, mentre l’altra metà dei token SAFEMOON viene accoppiata automaticamente con il BNB precedentemente menzionato e aggiunta come coppia di liquidità su Pancake Swap.”

Il progetto descrive stesso come “token DeFi lanciato in modo equo e guidato dalla comunità”. Parla di tre semplici funzioni, quelle che sono Reflection, LP Acquisition e Burn.

Suo carta bianca afferma che “Reflection” si riferisce al concetto di ricompense statiche, che a loro avviso affronta il problema della caduta degli APY e incoraggia gli utenti a mantenere i loro token.

“LP Acquisition” si riferisce al loro meccanismo di abbinamento acquirenti e venditori, che a loro avviso crea un “solido prezzo di base”, riducendo quindi al minimo i cali di prezzo.

Come suggerisce il termine, “Burn” si riferisce alla combustione di gettoni, ma in modo documentato e trasparente. La teoria qui è di ridurre l’offerta e quindi aumentare il valore dei gettoni.

Alcuni sottolineano che la configurazione è simile a uno schema Ponzi. Il successo di SafeMoon si basa su un numero sempre maggiore di persone che acquistano e mantengono, un modello che incoraggia penalizzando i venditori.

Tuttavia, alcuni hanno elogiato il CEO di SafeMoon John Karony per la sua disponibilità a tenere AMA e impegnarsi con la comunità.

Binance Smart Chain Rug Pulls

Binance Smart Chain (BSC) sta guadagnando terreno come serio concorrente di DeFi su Ethereum. La promessa di tariffe del gas a buon mercato e transazioni più rapide attira gli utenti. Ma la sua ascesa alla ribalta è stata segnata da diversi tappeto tira dal suo inizio.

Le persone si aspettano che i tiri del tappeto avvengano su Ethereum a causa del suo stato decentralizzato. Ma perché chiunque può lanciare un token su BSC, lo stesso problema rimane.

Il più grande tiro del tappeto BSC fino ad oggi è stato MeerKat Finance, in cui $ 14 milioni di BUSD e 73,6k BNB, per un totale di circa $ 30 milioni, sono scomparsi all’inizio di marzo. Il progetto afferma di aver perso i fondi a causa di un hack.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *