in

Come smontare USB in Ubuntu Linux

Sei un utente Ubuntu e stai cercando di capire come smontare un dispositivo USB dal tuo sistema ma non sai come fare? Se è così, questa guida è per te! Segui mentre esaminiamo i vari modi in cui puoi smontare i dispositivi USB in Ubuntu Linux!

Smonta USB – File manager di Ubuntu

Se stai usando la versione predefinita di Ubuntu, il tuo file file manager sono i file Gnome. Per smontare un USB dai file Gnome (AKA il file manager di Ubuntu), procedi come segue.

Innanzitutto, apri Ubuntu File Manager sul desktop di Ubuntu. Puoi farlo premendo Vincere, cercando “File” e aprendo l’app. Una volta aperta l’app, guarda la barra laterale a sinistra.

La barra laterale a sinistra mostra varie cartelle, ma mostrerà anche qualsiasi dispositivo montato. Se tuo Il dispositivo USB è montato, vedrai la sua etichetta accanto a un logo USB e un’icona di smontaggio.

Fare clic sull’icona “Smonta”. Quando selezioni questa icona, il file manager di Ubuntu smonterà automaticamente il tuo dispositivo USB. Nessun duro lavoro necessario!

Per rimontarlo, scollega il dispositivo e ricollegalo!

Smonta USB – File manager di Kubuntu

Il file manager predefinito in Kubuntu (che utilizza l’estensione KDE Plasma 5 desktop) è Dolphin. Se desideri smontare la tua USB su Kubuntu, il modo migliore per farlo è farlo direttamente con Dolphin.

Per iniziare, apri il menu dell’app Plasma. A tale scopo, premere il pulsante Vincere tasto sulla tastiera. Una volta aperto il menu, cerca “Dolphin” e apri l’app che appare con l’icona del file manager.

Quando Dolphin è aperto, guarda nella barra laterale di sinistra. In questa barra laterale ci sono molte cose, tra cui “Luoghi”, “Telecomando” ecc. Consulta il lungo elenco di cose per l’area “Dispositivi rimovibili”.

Il tuo dispositivo USB verrà elencato nel menu “Dispositivi rimovibili” in Dolphin. Se desideri smontare questo dispositivo, fai clic destro su di esso con il mouse all’interno di Dolphin. Quindi, seleziona l’opzione “Rimozione sicura”.

Facendo clic sull’opzione “Rimozione sicura”, il file manager Dolphin smonterà il tuo dispositivo USB. Per rimontarlo, scollegalo e ricollegalo.

Smonta USB – File manager Xubuntu

Sei un utente Xubuntu? In tal caso, il file manager Thunar è ciò che usi quotidianamente per gestire i tuoi file e accedere ai dispositivi USB. Se desideri smontare un dispositivo USB con questo file manager, procedi come segue.

Per prima cosa, premi Alt + F2 sulla tastiera per aprire il file XFCE menu di avvio rapido. Una volta nel menu, digita “thunar” e premi il tasto accedere tasto per aprire il file manager.

Quando il file manager Thunar è aperto, guarda nella barra laterale di sinistra. In questa barra laterale, vedrai “Dispositivi” in alto. Quest’area elenca tutti i dispositivi di archiviazione collegati, compresi quelli montati su USB.

All’interno dell’area “Dispositivi”, individua il tuo dispositivo USB e fai clic sull’icona di smontaggio per smontarlo dal sistema. Se desideri rimontare il tuo dispositivo USB su Thunar, scollegalo e ricollegalo.

Smonta USB – File manager di Ubuntu Mate

In Ubuntu Mate, utilizzerai il file manager Caja per la gestione dei file e l’accesso ai dispositivi USB. Se desideri utilizzare Caja per smontare un dispositivo USB, procedi come segue.

Innanzitutto, apri il file manager di Caja in Compagno premendo Alt + F2 e digitando “caja” nell’utilità di avvio dell’app. Una volta aperto il file manager di Caja, guarda nella barra laterale di sinistra.

All’interno della barra laterale di sinistra, ci sono tantissime scelte tra cui scegliere. Individua la sezione “Dispositivi” in Caja. In quest’area verrà elencato il tuo dispositivo USB. Trovalo e fai clic sull’icona smonta accanto al dispositivo per smontarlo.

Vuoi rimontare il tuo dispositivo USB in Caja? Scollega il dispositivo USB e ricollegalo.

Smonta USB – Terminale

Il terminale Linux è un modo fantastico e infallibile per smontare i dispositivi USB. Per avviare il processo, apri una finestra di terminale sul desktop di Ubuntu. È possibile aprire una finestra di terminale premendo Ctrl + Alt + T sulla tastiera o cercandolo nel menu dell’app.

Una volta aperta la finestra del terminale, digita lsblk nel terminale e premere Accedere. Il lsblk Il comando stamperà un elenco di tutti i dispositivi di archiviazione collegati in un diagramma ad albero.

lsblk

Usando il lsblk uscita, cerca la tua chiavetta USB e quale etichetta le ha dato il sistema. In questo esempio, il nostro dispositivo USB è /dev/sde1.

Dopo aver determinato l’etichetta del dispositivo USB montato, utilizzare il file umount comando per smontarlo. Tuttavia, assicurati di chiudere prima tutte le finestre e tutti i programmi che accedono a questo dispositivo USB, altrimenti lo smontaggio non funzionerà.

Nota: sostituire / dev / sdXY con l’etichetta effettiva del dispositivo USB. Ad esempio, se l’unità flash USB è montata come /dev/sde1, questa è l’etichetta che useresti nel comando seguente.

sudo umount /dev/sdXY

Dopo aver immesso il comando sopra, il tuo dispositivo USB dovrebbe smontarsi immediatamente dal sistema. Per rimontarlo, scollegalo e ricollegalo e il file manager dovrebbe montarlo automaticamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *