in

Come risolvere l’arresto anomalo di OBS in Windows 10 (Guida completa)

OpenBroadcaster Studio è una di quelle rare app gratuite, incredibilmente potenti, migliori della maggior parte delle sue controparti a pagamento e ragionevolmente facili da usare. Lo abbiamo consigliato spesso per varie correzioni e hack perché è così potente e funziona bene con un gran numero di altre app.

OBS è un’ottima app ma è un’app per la registrazione e la trasmissione dello schermo. Questi tipi di app sono prone ai problemi semplicemente perché sono così complessi. Se dovessi andare a scavare nelle impostazioni di OBS, finiresti per passare ore a conoscere le funzionalità e le cose che puoi cambiare.

OBS si blocca in Windows 10?

OBS incontra problemi di tanto in tanto; a volte ottieni uno schermo nero quando si tenta di registrare e talvolta l’app si arresta in modo anomalo all’avvio oa metà strada durante la registrazione o la trasmissione. Ecco alcune semplici cose che puoi provare per risolverlo.

Risolvi i problemi di arresto anomalo di OBS (guida passo passo)

1. Rollback alla versione precedente

OBS si aggiorna abbastanza regolarmente ma non tutti gli aggiornamenti funzioneranno su tutti i sistemi. Un aggiornamento, non importa quanto minore, potrebbe non funzionare su tutti i sistemi. Questo spesso ha a che fare con la versione del sistema operativo, i driver installati sul sistema o anche le altre app che stai utilizzando OBS non compatibili con la nuova versione. L’elenco è lungo e difficile da risolvere.

  1. Aperto Pannello di controllo.
  2. Vai a Programmi> Disinstalla un programma.
  3. Seleziona OBSe fare clic Disinstalla.
  4. Scarica una versione precedente di OBS da la pagina ufficiale di Github e installalo.

2. Disabilitare altri strumenti di registrazione dello schermo e sovrapposizioni

OBS generalmente funziona bene con altre app in grado di registrare lo schermo, ma ci saranno delle eccezioni a seconda delle impostazioni, delle configurazioni e delle capacità hardware del tuo sistema.

  • Disattiva la barra dei giochi dall’app Impostazioni.
  • Disabilita l’overlay del gioco Nvidia.
  • Disabilita qualsiasi altri overlay di terze partihttps: //www.addictivetips.com/windows-tips/enable-discord-overlay-in-game/ che appare quando registri lo schermo o esegui un’app.

3. Ripristina le impostazioni della scheda grafica

Se hai una GPU sul tuo sistema, hai la possibilità di modificare le sue impostazioni e ottimizzarla in modo che i tuoi giochi funzionino meglio. Tuttavia, ciò potrebbe causare problemi con OBS. Ripristina le impostazioni della scheda grafica alle loro configurazioni predefinite. Se puoi, esegui il backup delle impostazioni che hai su un profilo diverso prima di ripristinare tutto.

Il processo di ripristino è diverso per le diverse GPU, ma per una GPU Nvidia, puoi seguire questi passaggi.

  1. Apri il Pannello di controllo Nvidia.
  2. Vai al Scheda Gestisci impostazioni 3D.
  3. Clicca il Pulsante Ripristina.
  4. Riavvia il sistema.

Per una scheda grafica Intel, segui questi passaggi.

  1. Apri il Intel Graphics Command Center.
  2. Vai al Scheda Sistema.
  3. Clicca il Pulsante Ripristina impostazioni originali.
  4. Riavvia il sistema.

4. Eseguire OBS in modalità compatibilità

OBS è compatibile con Windows 10 e ha ricevuto diversi aggiornamenti dal rilascio del sistema operativo. Detto questo, quando l’app non funziona, la modalità di compatibilità è spesso la soluzione più rapida.

  1. Creare un collegamento sul desktop per OBS.
  2. Fare clic con il tasto destro del mouse sul collegamento e seleziona Proprietà dal menu contestuale.
  3. Vai al Scheda compatibilità.
  4. Abilitare ‘Esegui questo programma in modalità compatibilità per ‘.
  5. Selezionare Windows 7 dal menu a discesa.
  6. Clic Applica e poi OK.
  7. Usa la scorciatoia per apri OBS.

OBS Windows 10: conclusione

Se hai plugin installati con OBS, assicurati che siano aggiornati.

Se un aggiornamento per un plug-in non è disponibile, è necessario eseguire una versione precedente di OBS con cui funziona il plug-in, trovare un plug-in alternativo o disabilitarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *