in

Come installare Sqlite Browser su Linux

Sqlite Browser è un editor GUI per database SQLite. È uno strumento eccellente per qualsiasi workstation utilizzata per la manipolazione, la modifica, ecc. Di database SQLite pesanti. In questa guida, esamineremo come configurare il browser Sqlite su Linux.

Istruzioni per l’installazione di Ubuntu

Da allora Ubuntu 18.04 LTS, l’app Sqlite Browser è disponibile per l’installazione tramite il repository software “Universe” di Ubuntu. Tuttavia, il repository software “Universe” non è sempre abilitato per impostazione predefinita, quindi è necessario attivarlo.

Per attivare il repository “Universe”, inizia avviando una finestra di terminale. È possibile avviare una finestra di terminale sul desktop di Ubuntu premendo Ctrl + Alt + T sulla tastiera. Oppure, cercando “Terminale” nel menu dell’app.

Con la finestra del terminale aperta e pronta per l’uso, eseguire il seguente comando per abilitare il repository “Universe”. L’abilitazione di “Universe” non dovrebbe richiedere molto tempo.

sudo add-apt-repository universe

Dopo aver immesso questo comando, dovrai aggiornare le fonti del software di Ubuntu. Per aggiornare, è necessario immettere quanto segue Apt aggiornamento comando.

sudo apt update

Dopo aver configurato il repository del software “Universe” di Ubuntu, puoi finalmente installare il browser Sqlite. Per farlo, usa il file apt install comando di seguito nel pacchetto “sqlitebrowser”.

sudo apt install sqlitebrowser

Istruzioni per l’installazione di Debian

Sopra Debian Linux, il browser Sqlite è disponibile per tutti gli utenti che utilizzano Debian 9, Debian 10, Debian 11e Debian Sid. Se sei su Debian 8 o inferiore, dovrai eseguire l’aggiornamento prima di tentare l’installazione.

Per avviare l’installazione del browser Sqlite su Debian, è necessario avviare una finestra di terminale. Per avviare una finestra di terminale sul tuo sistema, usa il Ctrl + Alt + T combinazione di tastiera. Oppure cerca “Terminale” nel menu dell’app.

Con la finestra del terminale aperta e pronta per l’uso, utilizzare il file apt-get install comando per installare il pacchetto “sqlitebrowser”. Questo pacchetto è disponibile per gli utenti tramite il repository software “Main”.

sudo apt-get install sqlitebrowser

Dopo aver immesso il comando sopra, Debian chiederà una password. Utilizzando la tastiera, inserisci la password del tuo account utente. Quindi, premere il pulsante accedere tasto per continuare. Una volta inserita la password, Debian tenterà di installare il software. stampa Y per confermare che desideri installarlo.

Istruzioni per l’installazione di Arch Linux

Ci sono alcuni modi in cui gli utenti possono far funzionare il browser Sqlite Arch Linux. Questi modi sono il repository software ufficiale della “Community” di Arch Linux e il file Arch Linux User Repository. Tratteremo entrambi in questa guida.

Comunità

Se desideri installare la versione “Community” di Arch Linux sul tuo PC, puoi farlo aprendo una finestra di terminale e inserendo il seguente comando di seguito. Tieni presente che dovrai avere “Community” abilitato nel tuo file di configurazione di Pacman.

sudo pacman -S sqlitebrowser

ORO

Il browser Sqlite è disponibile in Arch Linux AUR. Per installarlo, avrai bisogno del Trizen Aiutante AUR. Utilizzando il terminale, immettere i seguenti comandi di seguito in successione.

sudo pacman -S git base-devel 

git clone https://aur.archlinux.org/trizen.git 

cd trizen/ 

makepkg -sri

Infine, installa il browser Sqlite con il trizen -S comando.

trizen -S sqlitebrowser-git

Istruzioni per l’installazione di Fedora Linux

Il browser Sqlite è disponibile per Fedora Linux utenti nel repository software “Principale”. Per farlo funzionare sul tuo sistema, inizia aprendo una finestra di terminale. È possibile aprire una finestra di terminale premendo Ctrl + Alt + T sulla tastiera o cercando “Terminale” nel menu dell’app.

Con la finestra del terminale aperta e pronta per l’uso, inserisci il file dnf install comando per installare Sqlite Browser sul tuo computer.

sudo dnf install sqlitebrowser

Dopo aver inserito il comando sopra, Fedora inizierà a installare il software sul tuo PC Linux. premi il Y chiave per completare il processo.

Istruzioni per l’installazione di OpenSUSE

Il browser Sqlite è disponibile per l’installazione su OpenSUSE. Per installarlo sul tuo sistema, inizia aprendo una finestra di terminale. È possibile avviare una finestra di terminale sul desktop premendo Ctrl + Alt + T sulla tastiera o cercando “Terminale” nel menu dell’app.

Quando la finestra del terminale è aperta e pronta per l’uso, inserisci il comando seguente per installare il pacchetto “sqlitebrowser” sul tuo computer OpenSUSE Linux utilizzando il zypper install comando di seguito.

sudo zypper install sqlitebrowser

Quando scrivi il comando sopra, OpenSUSE Linux tenterà di installare Sqlite Browser sul tuo PC Linux. premi il Y pulsante per continuare.

Istruzioni per l’installazione del pacchetto Snap

Il browser Sqlite è disponibile nel negozio di pacchetti Snap. Se desideri installare il software sul tuo computer, inizia abilitando il runtime Snapd sul tuo computer. Fare quello, segui la nostra guida approfondita sull’argomento.

Dopo aver configurato il runtime Snapd, sarai in grado di installare l’ultima versione del browser Sqlite sul tuo sistema. Per installare il software, utilizzare quanto segue installazione a scatto comando di seguito.

sudo snap install sqlitebrowser

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *