in

Come installare JetBrains DataGrip su Linux

JetBrains DataGrip è un IDE (ambiente di sviluppo integrato) basato su IntelliJ per database. Supporta tutto da MySQL, PostgreSQL, Microsoft SQL Server, Microsoft Azure, Oracle, Amazon Redshift, Sybase, DB2, SQLite, HyperSQL, Apache Derby e H2.

L’app è multipiattaforma e funziona su Mac OS, Windows e Linux. In questa guida, ti mostreremo come far funzionare JetBrains DataGrip su Linux. Per ulteriori informazioni su DataGrip, fare clic su Qui.

Istruzioni sulla confezione a scatto

JetBrains DataGrip è disponibile per tutti gli utenti Linux tramite il negozio di pacchetti Snap. Questa versione dell’app è una delle migliori, poiché lo Snap non ha bisogno di essere configurato e installato tramite un archivio TarXZ come il programma di installazione Linux generico di DataGrip fornito sul sito Web JetBrains.

Per avviare il processo di installazione, sarà necessario essere su un sistema operativo Linux che supporti Snapd, il sistema di runtime del pacchetto Snap. Per fortuna, la maggior parte dei sistemi operativi Linux moderni supporta Snapd.

È possibile abilitare il runtime Snapd sul PC Linux installando il pacchetto “snapd” e abilitando il file “snapd.socket” con Systemd. Se non riesci a capire come attivare il runtime Snap, si prega di leggere la nostra guida approfondita sull’argomento.

Una volta ottenuto il runtime attivo e funzionante sul tuo PC Linux, inserisci quanto segue installazione a scatto comando di seguito per ottenere l’ultima versione di JetBrains DataGrip installata sul tuo PC Linux.

sudo snap install datagrip --classic

Tieni presente che la versione Snap di JetBrains DataGrip funziona solo sulle versioni di Linux che supportano Snap “Classic Confinement”. Se il tuo Snapd non funziona con “Classic”, segui invece le istruzioni di Flatpak.

Istruzioni Flatpak

L’applicazione JetBrains DataGrip, oltre ad essere disponibile nello Snap Store, è disponibile anche come Flatpak nell’app store Flathub. Per iniziare a installare DataGrip, è necessario abilitare il runtime Flatpak.

Abilitare il runtime Flatpak su Linux è molto semplice. Per farlo, devi installare il pacchetto “flatpak” sul tuo computer tramite il tuo gestore di pacchetti. Se hai problemi con la configurazione del runtime Flatpak sul tuo computer, si prega di seguire la nostra guida approfondita sull’argomento.

Dopo aver configurato il runtime di Flatpak sul tuo sistema, dovrai abilitare l’app store Flathub come sorgente in Flatpak. Senza Flathub, l’applicazione JetBrains DataGrip non viene installata.

Per abilitare l’app store Flathub in Flatpak, utilizzare quanto segue telecomando aggiuntivo flatpak comando di seguito.

flatpak remote-add --if-not-exists flathub https://flathub.org/repo/flathub.flatpakrepo

Dopo aver abilitato il runtime Flathub, l’applicazione JetBrains DataGrip può essere installata sul tuo PC Linux. Usando il installazione flatpak comando di seguito, fai funzionare DataGrip.

sudo flatpak install flatpak install flathub com.jetbrains.DataGrip

Istruzioni Arch Linux AUR

JetBrains DataGrip, come tutte le applicazioni JetBrains, ha un file non ufficiale Arch Linux Pacchetto AUR disponibile. Questi pacchetti non sono mai ufficialmente supportati dallo sviluppatore, ma i file di installazione stessi vengono estratti direttamente dal sito Web, automatizzando il programma di installazione Linux generico.

Per avviare l’installazione, è necessario installare i pacchetti “Git” e “Base-devel”. Questi pacchetti sono necessari per interagire con AUR. Non sarai in grado di installare DataGrip senza di esso.

sudo pacman -S git base-devel

Dopo l’installazione dei due pacchetti, utilizzare il file git clone comando per scaricare il Trizen Aiutante AUR. Questo programma renderà l’installazione di DataGrip molto più semplice, piuttosto che dover fare tutto a mano.

git clone https://aur.archlinux.org/trizen.git

Con il pacchetto Trizen AUR clonato sul tuo PC Arch Linux, usa il file makepkg comando di seguito per installare il programma sul tuo sistema.

cd trizen

makepkg -sri

Infine, installa il programma JetBrains DataGrip da AUR come pacchetto Arch Linux nativo. Tieni a mente; questa installazione potrebbe richiedere alcuni minuti poiché i pacchetti esterni devono essere scaricati.

trizen -S datagrip

Istruzioni Linux generiche

Se preferisci la versione Linux generica di JetBrains DataGrip, ecco come farlo funzionare. Per prima cosa, vai al Pagina DataGrip sul sito Web JetBrains. Da lì, fare clic sul pulsante blu “Download” per scaricare l’ultimo file di archivio TarGZ.

Quando il processo di download è completo, usa il file CD comando per spostarsi nella directory “Download”. Successivamente, decomprimere il file DataGrip TarGZ utilizzando l’estensione catrame comando.

cd ~/Downloads
tar xvf datagrip-*.tar.gz

Una volta decompresso il file di archivio, utilizzare l’estensione CD comando per spostarsi nella cartella “DataGrip – * /”. Poi, CD ancora una volta nella cartella “bin”, dove si trova il file “datagrip.sh”.

cd DataGrip-*/
cd bin/

Eseguire il file di script “datagrip.sh” come un programma utilizzando l’estensione sh comando. Assicurati di non usare il comando sudo a meno che tu non sappia cosa stai facendo con DataGrip.

sh datagrip.sh

Dopo aver eseguito il file “datagrip.sh”, JetBrains DataGrip è installato e pronto per l’uso. Godere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *