in

Come funziona il sistema sanitario in Australia?

Se vuoi fare l’esperienza di vivere in Australia e ottenere uno qualsiasi dei suoi visti per coppie, professionisti qualificati, parenti stretti, visti per affari, visti di lavoro o per ottenere la residenza permanente e la cittadinanza. In Visado Migration Services abbiamo agenti di migrazione che ti forniranno tutto l’aiuto di cui hai bisogno sia in Australia che in Colombia.

Siamo specializzati nel fornire consulenza a professionisti stranieri che desiderano lavorare e vivere sotto lo status di residenti con permanenza in Australia o ottenere la cittadinanza australiana. Il nostro servizio è completamente personalizzato e supportiamo le migliori piattaforme tecnologiche che ci permettono di effettuare richieste per diversi visti sia all’interno che all’esterno del Paese, mantenendo un contatto permanente con i richiedenti.

Tutto sulla cittadinanza australiana

Il vantaggio di cittadinanza australiana è un grande privilegio e richiede le stesse responsabilità dei cittadini nativi di quel paese. Inoltre, significa che la persona sarà definitivamente affiliata alla comunità australiana, condividendo e accettando i valori civici della nazione.

Come emigrare e vivere in Australia e ottenere la cittadinanza?

È importante sapere che un cittadino australiano può ottenere un’altra nazionalità attraverso il matrimonio, poiché l’Australia consente la doppia cittadinanza. Allo stesso modo, coloro che hanno la residenza permanente in questo paese possono ottenere la cittadinanza dell’Australia e mantenere la loro nazionalità di origine. Tuttavia, il richiedente deve consultare se la doppia cittadinanza è consentita nel suo paese di origine o se la perde automaticamente quando ottiene la cittadinanza australiana.

Per entrare e uscire dal Paese, i cittadini con doppia nazionalità devono utilizzare il passaporto australiano; al di fuori di questo territorio, non è loro impedito di utilizzare un altro passaporto.

Cittadinanza australiana

Se si verifica una delle seguenti circostanze, gli stranieri possono richiedere la cittadinanza australiana per concessione:

  • Se il richiedente è un residente permanente del paese e soddisfa i requisiti di ammissibilità, come ad esempio: essere residente per 4 anni in Australia, più 12 mesi di residenza permanente immediatamente prima di presentare la domanda.
  • Il richiedente è il coniuge o figlio di un cittadino australiano.
  • Che il ricorrente è un rifugiato, entrato nel Paese per motivi umanitari.
  • Il richiedente deve essere un cittadino neozelandese o britannico e aver vissuto nel paese per molti anni.
  • Il ricorrente è nato a Papua prima di diventare indipendente nel 1975.

Ottenere la cittadinanza australiana

È necessario sapere che giuridicamente esistono alcune figure che favoriscono l’ottenimento della cittadinanza e si tratta di casi molto specifici, come ad esempio:

  • Cittadinanza per adozione: questo è concesso a bambini o giovani che sono stati adottati da cittadini australiani.
  • Cittadinanza per discendenza: questa è la cittadinanza che può essere richiesta da persone nate in un altro paese ma la cui madre o padre è cittadino australiano.
  • Cittadinanza per ripresa: concesso a quelle persone che hanno perso la cittadinanza australiana

Allo stesso modo, i bambini nati in Australia da genitori residenti non permanenti acquisiscono automaticamente la cittadinanza australiana. Infatti, le persone che sono nate dopo il 20 agosto 1986 e sono nate da genitori con residenza permanente sono cittadini australiani.

Mentre coloro che sono nati nella stessa data ma i cui genitori non erano né residenti permanenti né cittadini australiani possono ottenere automaticamente la cittadinanza quando raggiungono i 10 anni di età.

Requisiti per richiedere la cittadinanza australiana

La prima cosa da fare è compilare un modulo di domanda e inviarlo, insieme a tutti i documenti richiesti dall’autorità e al pagamento delle tasse amministrative.

Un’altra condizione obbligatoria è vivere nel territorio australiano al momento della domanda e dell’approvazione. Fanno eccezione a questo requisito le persone che chiedono la cittadinanza per adozione, ripresa e discendenza.

Il richiedente deve determinare il tipo di cittadinanza per cui desidera richiedere, che meglio si adatta alle sue circostanze e esigenze personali.

Come funziona il sistema sanitario australiano?

L’Australia è considerata uno dei paesi con il miglior sistema sanitario, ecco perché spiegheremo come funziona il sistema sanitario australiano, che fornisce cure mediche molto sicure e di qualità.

Tutti i cittadini australiani hanno Medicare, l’assicurazione sanitaria nazionale che consente loro di avere accesso a vari servizi medici totalmente gratuiti negli ospedali pubblici; oltre a ricevere farmaci da prescrizione a basso costo.

Le persone idonee a utilizzare questo sistema devono vivere in Australia e sono generalmente: cittadini australiani o neozelandesi; residenti permanenti; richiedenti il ​​visto permanente che sono idonei a lavorare in Australia o il cui coniuge, genitore o figlio è cittadino australiano o residente permanente; e residenti delle isole dipendenti dall’Australia.

A seconda del tipo di visto che hai in Australia, ti potrebbe essere richiesto di acquistare un’assicurazione sanitaria privata. Ad esempio, i turisti sono generalmente coperti da un’assicurazione di viaggio, ma gli studenti e gli altri che non hanno Medicare sono tenuti a stipulare un’assicurazione privata.

Assicurazione sanitaria in Australia (Programma di prestazioni Medicare)

Questa è una questione un po’ complicata per chi non lo sa e ha bisogno di visitare il medico, purché non sia il pronto soccorso, che è totalmente gratuito.

Calendario dei benefici Medicare

Attraverso il sito web del governo australiano, è possibile consultare un elenco con i prezzi dei servizi medici coperti dalla previdenza sociale in Australia, chiamato Medicare Benefits Schedule (MBS). Tutto dipenderà dall’assicurazione medica internazionale che è stata contratta, per vedere se copre il 100% o meno.

Spiegheremo ora alcuni esempi di come funziona il sistema sanitario australiano:

In una consultazione un’assicurazione medica copre il 100%, il che significa che qualsiasi OSHC coprirà il 100% della tariffa stimata per il servizio di visita del medico secondo il Piano dei benefici Medicare.

In caso di visita da uno specialista, queste assicurazioni coprono solitamente l’85% del MBS, il che significa che se il costo della consultazione con uno specialista è ad esempio di $ 100, si deve pagare un importo residuo di $ 15, poiché il assicurazione coprirà solo $ 85.

Un altro aspetto da tenere in considerazione è la clinica o l’ospedale che visiti, ad esempio: il prezzo stabilito da MBS per la consultazione del medico di famiglia è di 35 $ e la clinica in cui ti rechi ha un prezzo di 60 $ per la consultazione, il che significa paghi 25$ di differenza anche se l’assicurazione copre il 100% del MBS, perché non è il prezzo stabilito nel listino, ma quello che la clinica aumenta e stabilisce.

Quella differenza deve essere pagata dal paziente, ecco perché gli ospedali pubblici sono sempre consigliati, lì non devi pagare nulla. D’altra parte, per quanto riguarda i farmaci, l’assicurazione medica deve rimborsare i soldi e la maggior parte delle compagnie assicurative fissa un limite massimo di risarcimento di $ 50 per farmaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *