in

Come configurare Tor Browser Bundle su Ubuntu

Usi Ubuntu e vuoi configurare il file Tor Browser Bundle ma non sei sicuro di come procedere? Possiamo aiutare! Segui questa guida mentre esaminiamo come scaricare e configurare il pacchetto Tor Browser su Ubuntu!

Pacchetto Tor Browser su Ubuntu

Download del pacchetto Tor Browser su Ubuntu

Il Tor Browser Bundle è disponibile per gli utenti Ubuntu direttamente tramite i repository software di Ubuntu. E sebbene sia più facile da installare che scaricarlo direttamente da Internet, non lo consigliamo.

Invece, è un’idea migliore scaricare il pacchetto Tor Browser direttamente dal sito Web di Tor Project. In questo modo, puoi verificare che sia sicuro e proteggere la tua privacy.

Per avviare il processo di download, fare clic su questo collegamento per andare al sito web ufficiale di Tor Project nel tuo browser web preferito. Una volta sulla pagina, individua il pulsante “Scarica Tor Browser” nella home page e fai clic su di esso.

Dopo aver fatto clic sul pulsante di download, il sito Web ti porterà alla pagina di download ufficiale. Seleziona l’icona Linux per scaricare il Tor Browser Bundle per Ubuntu.

Il download richiederà solo pochi secondi, poiché ha una dimensione di circa 85 megabyte. Al termine, l’archivio del pacchetto Tor Browser si troverà nella directory “Download”.

Estrazione del pacchetto Tor Browser su Ubuntu

Il pacchetto Tor Browser è distribuito in un formato di archivio Tar XZ. Gli archivi Tar XZ non sono programmi eseguibili e non sarai in grado di connetterti alla rete Tor con questo archivio. Invece, devi estrarlo.

Per estrarre l’archivio Tar XZ che contiene il pacchetto Tor Browser su Ubuntu, procedi come segue. Innanzitutto, apri una finestra di terminale. Per aprire una finestra di terminale sul desktop di Ubuntu, premere Ctrl + Alt + T sulla tastiera o cerca “Terminale” nel menu dell’app.

Una volta che il terminale è aperto e pronto per l’uso, utilizzare il CD comando per spostarsi nella directory “Download” in cui si trova l’archivio Tar XZ di Tor Browser Bundle.

cd ~/Downloads

All’interno della directory “Download”, utilizza il file catrame comando per estrarre il contenuto del bundle del browser. Questa estrazione non dovrebbe richiedere molto tempo, ma è fondamentale se vuoi accedere a Tor su Ubuntu.

tar xvf tor-browser-linux64-*.tar.xz

Quando il processo di estrazione è completo, vedrai una nuova directory creata nella tua cartella “Download” con il nome “tor-browser_en-US” (non vedrai “_en-US” se vivi in ​​un paese diverso).

Usando il mv comando, sposta la cartella Tor appena creata dalla directory “Download” su Ubuntu. Deve essere spostato, poiché i file e le cartelle nella directory “Download” hanno un’alta probabilità di eliminazione accidentale.

mv tor-browser*/ ~/

Avvio di Tor su Ubuntu

Per avviare il pacchetto Tor Browser su Ubuntu, dovrai eseguire il file eseguibile incluso nel pacchetto del browser. Per avviare l’eseguibile, seguire le istruzioni seguenti.

Istruzioni GUI

Se non vuoi occuparti del terminale per avviare Tor su Ubuntu, non devi. È possibile avviare l’app direttamente da Ubuntu file manager. Per farlo, procedi come segue.

Passo 1: Individua la cartella “tor-browser” nella tua home directory e fai clic su di essa con il mouse.

Passo 2: Una volta all’interno della cartella Tor, dovresti vedere un file “start-tor-browser.desktop”. Questo file è un collegamento che, se cliccato, può avviare rapidamente il pacchetto del browser Tor e la procedura guidata di connessione.

Fare clic con il tasto destro del mouse su “start-tor-browser.desktop” con il mouse per accedere al menu di scelta rapida. Quindi, trova l’opzione “Proprietà” e selezionala con il mouse per accedere alle proprietà del file.

Passaggio 3: Nella finestra “Proprietà”, individua “Autorizzazioni”. Quindi, seleziona la casella che dice “Consenti l’esecuzione del file come programma”. Al termine, chiudere la finestra Proprietà.

Con le autorizzazioni impostate, fare doppio clic sul file di collegamento per aprire l’app.

Istruzioni del terminale

Se il metodo GUI per avviare Tor non funziona per te su Ubuntu, non preoccuparti! È anche possibile farlo nel terminale Linux. Ecco come.

Passo 1: Apri una finestra di terminale sul desktop di Ubuntu premendo Ctrl + Alt + T sulla tastiera. Dopodiché, usa il file CD comando per spostarti nella cartella Tor nella tua home directory.

cd ~/tor-browser_*/Browser/

Passo 2: Una volta entrato nella cartella, usa il seguente comando per avviare la procedura guidata di connessione di Tor Browser.

./start-tor-browser

Utilizzando la procedura guidata di connessione

Con la procedura guidata di connessione aperta, dovrai fare clic sul pulsante “Connetti” per connettere il tuo PC Ubuntu alla rete Tor. Assicurati di leggere tutte le informazioni nello strumento di connessione, poiché spiega in dettaglio come utilizzare e connettersi a Tor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *