in

Come aprire la cronologia degli appunti?

Windows 10 ha un file gestore degli appunti. Questa è una funzionalità piuttosto recente aggiunta per estendere le funzionalità degli appunti su Windows 10.

Gli utenti di Windows hanno utilizzato a lungo gestori di appunti per contenere più di un elemento negli appunti. Con strumenti di terze parti, c’è sempre il pericolo che i dati sensibili possano fuoriuscire, motivo per cui è meglio avere una soluzione integrata come la cronologia degli appunti di Windows 10.

Cronologia degli appunti di Windows 10 non funzionante

Per utilizzare la cronologia degli appunti di Windows 10, è necessario soddisfare il seguenti requisiti di sistema;

  • Esecuzione di Windows 10 ottobre 2018 o versione successiva
  • Aggiungi un account Microsoft Live a Windows 10

Per abilitare la cronologia degli appunti dopo esserti assicurato di soddisfare i requisiti di cui sopra, segui questi passaggi.

  1. Apri l’app Impostazioni con il Scorciatoia da tastiera Win + I.
  2. Vai a Sistema> Appunti.
  3. Accendi il Interruttore “Salva più elementi negli appunti per utilizzarli in seguito …”.

Utilizzo della cronologia degli appunti su Windows 10;

  1. Copia gli elementi con la scorciatoia da tastiera Ctrl + C come al solito.
  2. Clicca il Scorciatoia da tastiera Win + V per aprire la cronologia degli Appunti.
  3. Seleziona l’elemento vuoi incollare.
  4. Una volta selezionato, usa la scorciatoia da tastiera Ctrl + V per incollarlo.

Come accedere agli appunti (cronologia)

Se hai eseguito il processo di configurazione e la cronologia degli appunti non funziona, prova le soluzioni elencate di seguito.

1. Riavviare Windows Explorer

Se hai abilitato la cronologia degli Appunti ma la funzione non funziona, il primo passaggio per la risoluzione dei problemi dovrebbe essere quello di riavviare Windows Explorer.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni e seleziona Task Manager dal menu contestuale.
  2. Vai al Scheda Processi.
  3. Cerca e seleziona Windows Explorer.
  4. Clicca il Pulsante di riavvio in basso a destra.

Nota: potrebbe valere la pena riavviare il sistema una volta dopo aver abilitato la cronologia degli appunti.

2. Abilita la cronologia degli appunti dal registro

Per alcuni utenti, la cronologia degli appunti deve essere abilitata dal file Registro di Windows. Non è chiaro il motivo per cui ciò accade, ma potrebbe avere a che fare con il file locale che hai impostato in Windows 10.

  1. Clicca il Scorciatoia da tastiera Win + R per aprire la casella Esegui.
  2. Nella casella Esegui, accedere regedit e tocca il tasto Invio.
  3. Vai a questa chiave: KEY_LOCAL_MACHINESOFTWAREPoliciesMicrosoftWindowsSystem
  4. Cerca il file valore AllowClipboardHistory. Se non esiste, rFare clic con il pulsante destro del mouse sul valore di sistema e selezionare Nuovo> valore DWORD (32 bit) dal menu di scelta rapida. Nominalo AllowClipboardHistory.
  5. Fare doppio clic su AllowClipboardHistory valore e impostare il suo valore a 1.
  6. Riavvia Windows Explorer (vedi sezione precedente).

3. Modifica Criteri di gruppo

Se disponi della versione Pro di Windows 10, oltre all’editor del registro hai anche l’editor dei criteri di gruppo. Dovrai abilitare separatamente la cronologia degli Appunti nei Criteri di gruppo.

  1. Clicca il Scorciatoia da tastiera Win + R per aprire la casella Esegui.
  2. Nella casella Esegui, accedere gpedit.msc e tocca il tasto Invio.
  3. Vai a Computer Configuration>Administrative Templates>System>OS Policies.
  4. Cerca e doppio click permettere Clipboard History.
  5. Seleziona il Opzione abilitata nella finestra che si apre.
  6. Fare clic su OK.
  7. Cercare Allow Clipboard synchronization across devices e fare doppio clic su di esso.
  8. Seleziona l’opzione Abilitato e fai clic su OK.

Nota: è una buona idea riavviare Windows Explorer dopo aver apportato questa modifica.

Conclusione

La cronologia degli appunti funziona se hai un account Microsoft Live impostato come account utente sul tuo sistema. Questo è, per molti utenti, l’unico difetto di questa funzione. Se non si utilizza un account Microsoft Live, abilitarlo sarà probabilmente la parte che richiede più tempo per abilitare la cronologia degli Appunti. Questa funzione funziona non appena viene abilitata e generalmente non è previsto alcun periodo di attesa per l’attivazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *