in

Come aggiungere audio a Presentazioni Google (guida completa)

Presentazioni Google è uno dei tanti componenti online gratuiti che fanno parte del Google Drive Suitee può essere utilizzato da chiunque purché disponga di un browser e di connettività Internet.

In termini di modalità di utilizzo di Presentazioni Google, l’interfaccia è progettata per assomigliare a Microsoft PowerPoint, quindi chiunque sia abituato a questo strumento non avrà problemi ad abituarsi a Presentazioni Google.

Tuttavia, mentre alcuni potrebbero obiettare che Presentazioni Google non è ricco di funzionalità come Microsoft PowerPoint, il fatto che sia gratuito al 100% e che possa essere aperto ppt e pptx file è più che sufficiente per la maggior parte degli utenti, rendendolo una soluzione ideale quando hai una presentazione in arrivo e devi apportare alcune modifiche dell’ultimo minuto.

A proposito di funzionalità, un ottimo aspetto di Presentazioni Google è che ti consente anche di farlo aggiungi audio alla tua presentazione, consentendo loro di essere ancora più coinvolgenti con il tuo pubblico e rendendo le tue presentazioni molto più memorabili e molto meno noiose, specialmente se sono lunghe o se sono piene di paragrafi su paragrafi di testo.

Stando così le cose, ti mostreremo esattamente come incorporare file audio nelle presentazioni di Presentazioni Google, descrivendo in dettaglio ogni singolo passaggio e fornendoti immagini e gif per guidarti.

Come inserire l’audio in Presentazioni Google?

Attualmente ci sono 3 modi in cui puoi aggiungere audio alle tue presentazioni di Presentazioni Google:

  1. Usa i servizi di streaming online
  2. Usa i video di YouTube
  3. Aggiungi file audio dal tuo Google Drive
  4. Aggiungi file video dal tuo Google Drive

1. Usa i servizi di streaming online

Questo metodo prevede semplicemente l’aggiunta di un collegamento da un servizio di streaming musicale online come Spotify e Google Play.

  1. Apri la presentazione di Presentazioni Google.
  2. Seleziona un testo o un’icona per ancorare il collegamento URL al servizio di streaming.
  3. Vai a Inserire e seleziona collegamento dall’elenco a discesa.
  4. Apri il tuo servizio multimediale preferito e cerca l’audio che desideri inserire.
  5. Copia l’URL della traccia o usa l’URL dal Condividere opzione.
  6. Torna alla diapositiva e incolla l’URL nella casella di testo del collegamento.
  7. Clic Applicare.

Una volta applicato il collegamento, è il momento di verificare come funziona:

  1. Nella presentazione di Presentazioni Google, fai clic su Visualizza.
  2. Selezionare Presente.
  3. Fare doppio clic sul collegamento.
    • Questo aprirà il file audio in una nuova scheda.
  4. Colpire Giocare per attivare l’audio.
  5. Riduci a icona la scheda audio appena aperta e torna alla presentazione di Presentazioni Google.

Nota: Puoi anche applicare un URL a un testo o a un’icona selezionandolo, quindi premendo Ctrl + K, poiché questo aprirà anche la casella dell’URL

L’unico problema con questa particolare soluzione è che hai bisogno di una connessione Internet costante per farlo funzionare, quindi non sarai in grado di usarlo nella modalità offline di Presentazioni Google. Inoltre, l’atto di passare da una scheda all’altra può essere un po’ di disturbo per l’intero flusso della presentazione.

2. Usa i video di YouTube

Questo metodo prevede l’inserimento di un video effettivo nella presentazione di Presentazioni Google e, poiché non è possibile ottenere solo l’audio da esso, è necessario nascondere il video dietro un’immagine o renderlo così piccolo da poter essere inserito da qualche parte dietro un’icona .

  1. Vai all’ufficiale Sito web di YouTube.
  2. Apri il video che desideri.
  3. Clicca su Condividere e copia l’URL da lì.
  4. Apri le tue presentazioni di Presentazioni Google.
  5. Vai a Inserire e seleziona Video.
  6. Nel Incolla qui l’URL di YouTube, incolla il link dell’URL di YouTube e fai clic su Selezionare pulsante.
    • Ora una miniatura del video dovrebbe apparire sulla tua diapositiva.
  7. Seleziona la miniatura e vai a Opzioni di formato.
  8. Fare clic sul pulsante freccia in basso accanto a Riproduzione video.
  9. Inserisci il Iniziare a e Fine alle timestamp.
  10. Selezionare Riproduzione automatica.
    • Seguendo questi passaggi, il video verrà riprodotto automaticamente.
  11. Adesso minimizzare il video e nascondilo da qualche parte dietro un’immagine o un’icona.

3. Aggiungi file audio dal tuo Google Drive

Questo metodo prevede l’incorporamento del proprio file audio, ma è necessario eseguire alcuni passaggi prima di poterlo fare:

  1. Usa un convertitore per trasformare il tuo file audio in MP3 o WAV.
  2. Carica il file audio video sul tuo spazio di archiviazione di Google Drive.

Una volta che il file audio è stato convertito e caricato, è il momento di aggiungerlo alle tue diapositive di Google:

  1. Apri le tue presentazioni di Presentazioni Google.
  2. Vai a Inserire e seleziona Audio.
  3. Selezionare Mio disco.
  4. Trova il tuo file MP3 o WAV e fai clic su Selezionare pulsante.
  5. Fare clic sull’icona Audio e andare su Opzioni di formato.
  6. Imposta l’opzione di riproduzione automatica su entrambi Al clic o Automaticamente.
  7. Nascondi l’icona da qualche parte dietro un’immagine in modo che non distragga il pubblico.

4. Aggiungi file video dal tuo Google Drive

Questo metodo è una combinazione di tutto quanto sopra e implica l’incorporamento di un video che hai effettivamente sul tuo Google Drive e quindi nasconderlo come hai fatto con il video di YouTube.

  1. Usa un convertitore per trasformare il tuo file audio in un video MP4.
    • Questo è l’unico formato attualmente supportato da Presentazioni Google.
  2. Carica il video nel tuo spazio di archiviazione di Google Drive.
  3. Apri le tue presentazioni di Presentazioni Google.
  4. Vai a Inserire e seleziona Video.
  5. Selezionare Mio disco.
  6. Trova il tuo file MP4 e fai clic su Selezionare pulsante.
  7. Seleziona la miniatura e vai a Opzioni di formato.
  8. Fare clic sul pulsante freccia giù accanto a Riproduzione video.
  9. Inserisci il Iniziare a e Fine alle timestamp.
  10. Selezionare Riproduzione automatica.
  11. Adesso minimizzare il video e nascondilo da qualche parte dietro un’immagine o un’icona.

Come aggiungere audio a Presentazioni Google, e ora?

I file audio possono sicuramente fare la differenza quando si tiene una presentazione e, utilizzando uno dei metodi sopra elencati, dovresti essere in grado di rendere le tue presentazioni molto più interessanti da guardare.

Facci sapere quali altri consigli e trucchi di Google Drive vuoi leggere e scriveremo subito quegli articoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *