in

Co-fondatore di Coinbase che diventerà direttore indipendente dopo la quotazione in borsa

Rapporti recenti mostrano che due amministratori indipendenti di Coinbase, che presto diventerà pubblico, hanno stretti legami con la società.

Il giornale di Wall Street ha pubblicato un rapporto il 5 aprile, rilevando che due persone direttamente coinvolte con Coinbase diventeranno amministratori indipendenti una volta che la società sarà quotata in borsa.

Il rapporto rileva che Fred Ehrsam e Fred Wilson sono classificati come amministratori indipendenti nel deposito SEC. Coinbase sarà quotato direttamente il 14 aprile.

Entrambe le persone possiedono partecipazioni nella società e sono membri del comitato di audit, secondo il WSJ. Ehrsam è anche il co-fondatore di Coinbase. Nessuna delle persone ha risposto alle richieste di commenti.

Coinbase stessa non ha rivelato molto rispetto alla sua quotazione diretta. Negli ultimi mesi ha offerto bocconcini di informazioni. Tuttavia, la maggior parte degli aggiornamenti proveniva da fonti anonime vicine all’azienda.

Il mese scorso, ad esempio, sono state rese pubbliche le informazioni su una vendita privata. Coinbase ha ricevuto una valutazione di $ 90 miliardi a seguito della vendita privata. Da parte di Coinbase, ha per lo più mantenuto la mamma.

La quotazione di Coinbase è attesa con impazienza

Ma l’attesa è più alta che mai. Coinbase è solo una delle tante società crittografiche con l’aspirazione di diventare pubblica. L’IPO è in corso da tempo, ma per vari motivi è stata respinta. La quotazione diretta era prevista per il mese scorso, ma è stata posticipata.

Lo scambio capitalizzerà lo slancio che il mercato delle criptovalute ha attualmente. Al momento c’è molto interesse da parte degli investitori al dettaglio e istituzionali. Diventare pubblico dovrebbe aiutare ad aggiungere un altro livello di legittimità al mercato delle criptovalute.

Coinbase stesso è uno degli scambi più noti e gli investitori sperano che il mercato azionario ne favorisca la crescita. Al momento, ci sono poche ragioni per pensare che andrà nel verso sbagliato, poiché l’exchange si sta dimostrando un pilastro del mercato.

Questo nonostante il fatto che abbia subito incidenti dannosi legati alla politica e alla discriminazione razziale. Sebbene possa essere sopravvissuto a una ricaduta, probabilmente sarà più attento a tali incidenti una volta che sarà elencato.

Disclaimer

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo di informazione generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore sulle informazioni trovate sul nostro sito Web è rigorosamente a proprio rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *