in

Ciclo Pi: la corsa al rialzo di Bitcoin sta volgendo al termine?

La corsa al rialzo dei bitcoin è in pieno svolgimento. Tutti nel mondo delle criptovalute – dai nuovi giocatori emotivi, agli investitori esperti, agli analisti di mercato anemici – stanno scrivendo sugli obiettivi per questo ciclo di $ 100.000, $ 200.000, $ 300.000 e anche di più. Cosa succede se il picco viene raggiunto in meno di 2 settimane?

Molti dati di analisi sulla catena, di cui abbiamo discusso di recente in BeInCrypto, indicano che il bitcoin ha ancora margini di crescita. Tuttavia, un indicatore semplice e sorprendentemente efficace chiamato Pi Cycle inizia a lampeggiare i suoi primi avvertimenti. Vale la pena dare un’occhiata e non perdere l’elefante gigante nella stanza!

Cos’è il ciclo Pi?

Pi Cycle è un indicatore diretto creato dall’analista Philip Swift. Ne tiene conto due Media mobile spostata (DMA):

  • DMA di 350 giorni x 2.
  • DMA di 111 giorni.

Entrambi possono essere considerati indicatori a lungo termine. Il secondo è ovviamente più sensibile agli attuali cambiamenti del mercato in quanto tiene conto di un intervallo di date inferiore.

L’argomento principale di questo indicatore è evidente: ogni volta che il DMA di 111 giorni incrocia il DMA di 350 giorni x 2, è il segnale per il picco del ciclo di bitcoin.

Indicatore del ciclo Pi / Fonte: www.lookintobitcoin.com

In un mondo di analisi tecnica avanzata, in cui trader esperti e analisti di mercato utilizzano un intero spettro di indicatori, concetti e dati complessi, un indicatore così semplice può essere un sorriso di pietà. Tuttavia, l’efficacia che ha dimostrato nei cicli precedenti ti fa prendere più sul serio e guardarlo da vicino.

Efficacia storica

Nel ciclo che ha raggiunto il picco alla fine del 2013, Pi Cycle ha previsto la fine dei guadagni in modo molto accurato. E lo ha fatto due volte. Nell’aprile 2013, quando il bitcoin ha raggiunto il suo primo massimo importante, le due medie mobili di cui sopra hanno incrociato 5 giorni prima del picco a 259 $.

Grafico BTC di Tradingview

Sei mesi dopo, il ciclo Pi ha lampeggiato di nuovo, ma questa volta 5 giorni dopo il picco assoluto di $ 1.163. Entrambe le situazioni sono state sorprendenti, ma molti potrebbero aver minimizzato questo indicatore, dicendo che potrebbe aver catturato correttamente questi picchi, ma – man mano che il mercato cresce e le dinamiche della volatilità del bitcoin cambiano – non si applicherà più in futuro.

Questa supposizione si è rivelata errata. Alla fine del ciclo 2017, il ciclo Pi ha lampeggiato di nuovo. E lo ha fatto esattamente il 16 dicembre 2017, 1 giorno prima del picco assoluto di $ 19.666!

Grafico BTC di Tradingview

Questo evento ha davvero sorpreso gli analisti e ha conferito all’indicatore precedentemente sottovalutato uno status davvero mitico. L’intersezione delle due medie mobili nella parte superiore del mercato rialzista è stata significativa, ma il fatto che non si sia verificata durante un lungo trend rialzista ha portato a un’area astronomica di $ 20.000 all’epoca. L’indicatore ha avuto alcune occasioni per effettuare un incrocio, ma ha separato con successo due linee ogni volta che si è verificata una correzione fino a dicembre 2017.

Pi Cycle oggi

Le due curve dell’indicatore del ciclo Pi stanno convergendo costantemente dalla fine di uno dei più lunghi consolidamenti nella storia di bitcoin, avvenuto da maggio a luglio 2020. Il ritmo di avvicinamento alle medie mobili è decisamente accelerato da quando bitcoin ha rotto il suo storico storico di tutti i tempi. alto a $ 20.000 nel dicembre 2020.

Ad oggi, la distanza tra le linee è di circa l’1,79%. Ciò equivale a circa $ 1.000 rispetto all’attuale valutazione del bitcoin. Se questo valore è 0%, si verificherà un incrocio.

Grafico BTC di Tradingview

Se cerchi un’analogia con il 2017, ci si può aspettare che Pi Cycle lampeggerà di nuovo tra 12 giorni. Questo è l’indicatore necessario per l’intersezione, quindi, dopo aver raggiunto una distanza tra le linee dell’1,79%.

D’altra parte, scendere allo 0% equivaleva ad aumentare il prezzo di BTC fino al 70%. Ad oggi, ciò corrisponderebbe a un prezzo di circa $ 95.000 in meno di due settimane. Possibile? Bene, è un mercato crittografico!

Disclaimer

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo di informazione generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore sulle informazioni trovate sul nostro sito Web è rigorosamente a proprio rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *