in

Charles Hoskinson parla di tasse sui guadagni in conto capitale, dicendo che è deprimente

Facendo riferimento alla proposta di imposta sulle plusvalenze che vedrà i migliori redditi pagare tanto quanto 43,4%, così come altri politici attività disonesta, CEO di IOG Charles Hoskinson disse:

“Un sacco di merda deprimente che scende dal tubo lì che mi fa davvero arrabbiare. È solo un fiume infinito quello. Perché paghiamo le tasse quando possiamo stampare trilioni di dollari? “

Le notizie sull’aumento delle tasse hanno coinciso con una pesante correzione del mercato, con quasi tutti i token crittografici colpiti con perdite a due cifre. Se la proposta dovesse passare, Hoskinson ha detto che vedrebbe un aumento di due volte nella sua responsabilità fiscale. Ma come pensa di affrontare il problema?

Crypto Markets Dump come proposta di aumento fiscale annunciato

Presidente Biden sta pensando di raddoppiare l’imposta sulle plusvalenze per i ricchi per pagare la spesa sociale. Quelli al tasso più alto, che guadagnano $ 1 milione o più, potrebbero essere colpiti con un’aliquota fiscale federale fino al 43,4%.

Sia i mercati tradizionali che quelli delle criptovalute sono crollati sulle notizie. $ 316 miliardi sono stati cancellati dalla capitalizzazione di mercato totale delle criptovalute, pari a una perdita del 15%.

La proposta di aumento delle tasse ha coinciso con il crollo della capitalizzazione totale di mercato delle criptovalute

Source: coinmarketcap.com

Sebbene la proposta richieda l’approvazione del senato prima di essere approvata, Hoskinson ha poche speranze che la situazione possa essere evitata. Ha detto che questo è dovuto alla mancanza di maggioranza.

“No, passerà. Questa è stata la conseguenza della Georgia, così deprimente al riguardo. Il governo diviso è un governo di compromesso, non un governo sulla monocultura e, purtroppo, poiché esiste un monopolio politico, tutte queste cose passeranno “.

Come risponderà Hoskinson?

In tempi recenti, la pratica di ottenere la doppia cittadinanza, e persino di rinunciare del tutto alla cittadinanza statunitense, è diventata un modo popolare per ridurre il proprio carico fiscale.

Quando questa idea è stata lanciata a Hoskinson, con Puerto Rico come possibile seconda residenza, ha detto di aver incontrato molte persone che lo hanno fatto, in particolare quelle legate all’industria blockchain.

Tuttavia, Hoskinson ha detto di amare troppo il Colorado e il Wyoming per resistere e vivere altrove. Invece, il suo piano per affrontare l’aumento delle tasse è guadagnare più soldi.

“Ecco cosa faccio. Faccio solo più soldi. Amo il Colorado. Amo il Wyoming. Wyoming ruvido e aspro e Colorado caldo e soleggiato. Ed è qui che sarò, ed è qui che morirò. È casa mia. “

Ai sensi della Legge 60 Incentivo fiscale per persone fisiche residenti in investitori, è prevista un’imposta sulle plusvalenze di 0% quando un individuo si qualifica come residente in buona fede a Porto Rico.

Qualificarsi come residente a Porto Rico richiede il superamento di tre test, presenza, domicilio fiscale e connessione più stretta, che dimostrano l’intenzione di vivere a lungo termine nel paese. Il test di presenza ha diverse condizioni, inclusa la presenza a Porto Rico per 183 giorni nell’anno fiscale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *