in

Cardano Price Analysis: 12 aprile

Il prezzo di Cardano è cresciuto del 678% dall’inizio dell’anno. L’asset digitale ha iniziato il nuovo anno con un valore di $ 0,1682 e dopo uno sforzo prolungato ha superato $ 1. Al momento della scrittura, con una capitalizzazione di mercato di $ 31,94 miliardi, Cardano era scambiato a $ 1,28.

Poiché l’ADA si è avvicinato alla sua resistenza, il lungo termine ha dipinto un quadro meno volatile.

Grafico a 1 giorno di Cardano

Fonte: ADAUSD su TradingView

Il grafico sopra di ADA ha notato il suo aumento vertiginoso sopra $ 1. A questo rialzo è seguita una fase di consolidamento ancora in corso. Attualmente, il movimento di ADA è stato limitato tra $ 1,13 e $ 1,34.

Tuttavia, l’asset si è mosso lungo questo intervallo dall’inizio di aprile e potrebbe continuare questa tendenza laterale.

Ragionamento

Una mancanza di volatilità nel mercato ha portato il prezzo a muoversi lateralmente. Nonostante la mancanza di attività, il mercato ADA era ancora rialzista poiché la linea di segnale e la media mobile 50 erano entrambe sotto le candele. Ciò indicava che gli acquirenti stavano mantenendo l’attuale livello dei prezzi.

Considerando che, l’indice di forza relativa stava notando che l’asset era rimasto vicino alla zona di equilibrio, ma ora si stava dirigendo verso la zona di ipercomprato. Ciò significava che più acquirenti stavano entrando nel mercato ADA, il che potrebbe portare il prezzo a ritestare la resistenza a $ 1,34.

Nonostante sia salito al livello della sua resistenza immediata, ADA potrebbe non essere in grado di superarlo a causa della mancanza di slancio. The Awesome Oscillator ha suggerito che lo slancio del mercato è stato ridotto quasi a zero man mano che il prezzo si è consolidato.

Conclusione

L’attuale mercato ADA ha visto il prezzo muoversi lateralmente tra la resistenza immediata e il supporto sopra $ 1. Tuttavia, poiché la volatilità sfugge al mercato, il prezzo potrebbe continuare a consolidarsi nella prossima settimana.


Iscriviti al nostro Newsletter


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *