in

Bitgesell, il primo dimezzamento del nuovo oro digitale si è appena verificato

Bitgesell, il successore evolutivo di Bitcoin, ha recentemente concluso il suo evento di dimezzamento, oggi 28 marzo 2021. Attivato dalla blockchain che colpisce il blocco 52500, il primo evento di dimezzamento annuale sull’ecosistema Bitgesell ha ridotto la ricompensa del blocco dai precedenti 200 BGL a 100 BGL come la blockchain si avvicina sempre di più a diventare una riserva di valore ideale nel mondo delle criptovalute.

L’evento di dimezzamento di Bitgesell segna un passo significativo verso il raggiungimento di un modello economico deflazionistico efficiente rispetto al suo genitore – Bitcoin. Creato da Emma Wu nel 2020, il progetto Bitgesell prende i migliori elementi di Bitcoin e lo sposa con nuove funzionalità che lo pongono anni avanti rispetto alla criptovaluta di punta.

Cosa rende Bitgesell il nuovo oro digitale?

Le somiglianze di Bitcoin e Bitgesell sono limitate all’algoritmo di consenso POW e alla fornitura di token massima condivisa di 21 milioni. Oltre a ciò, Bitgesell è una bestia completamente diversa con funzionalità volte a migliorare l’usabilità, la compatibilità ambientale e aumentare il valore di BGL in modo esponenziale.

L’ecosistema BGL ha ottimizzato il modello di asset intrinseco di Bitcoin per accelerare il progresso di un fattore 4. Il progetto è iniziato con un tasso di emissione 4 volte superiore a Bitcoin, ovvero 200 BGL per blocco, e il dimezzamento della ricompensa su base annua rispetto al Intervallo di 4 anni con Bitcoin. A questo ritmo, l’ultimo BGL verrà estratto nel 2054 contro il 2140 di BTC. Per non parlare del fatto che è molto più facile estrarre BGL rispetto a BTC in quanto utilizza un algoritmo di hashing Keccak avanzato basato su SHA-3 ad alta efficienza energetica con dimensioni di blocco di 0,4 MB anziché standard SHA-2.

Inoltre, l’ecosistema Bitgesell viene fornito con l’implementazione di SegWit pronta all’uso, insieme a un meccanismo di masterizzazione dei token che rimuove permanentemente il 90% delle commissioni di transazione dalla circolazione. Di conseguenza, l’offerta di BGL continuerà a diventare ogni giorno più scarsa, il che si traduce in un aumento della domanda e in una valutazione dei token più elevata.

Grazie al modello deflazionistico, Bitgesell prende un colpo su Marte!

Il modello di asset intrinseco implementato da Bitgesell lo rende una criptovaluta mainstream altamente deflazionistica. A suo favore c’è l’offerta limitata, il dimezzamento annuale e il processo di masterizzazione dei token. Di conseguenza, l’offerta complessiva di BGL si ridurrà progressivamente a meno di 21 milioni.

Il modello deflazionistico di Bitgesell è direttamente correlato alla partecipazione, poiché qualsiasi aumento nell’adozione o nelle transazioni di BGL contribuirà alla scarsità, rendendolo una risorsa ideale per gli hodlers a lungo termine. Se la performance di BTC nel corso degli anni è indicativa, BGL la supererà di molte volte in futuro.

Quando si tratta di asset deflazionistici, le dinamiche del mercato delle criptovalute indicano che gli eventi di dimezzamento e token burn influenzano positivamente il valore del token. Il movimento dei prezzi di BTC post-dimezzamento, BNBe più recentemente CRO a seguito di eventi di token burn, dimostra il punto. Anche la quotazione sulle principali borse e piattaforme di trading giocherà un ruolo cruciale nel determinare i prezzi di BGL. Attualmente, gli utenti possono scambia BGL su DigiFinex, su HotBit e su Crex24.

Nascita di un’idea: la teoria economica di Silvio Gesell incontra l’oro digitale di Satoshi Nakamoto

La creatrice di Bitgesell, Emma Wu, si ispira all’economista e imprenditore teorico tedesco Johann Silvio Gesell che ha sostenuto l’idea di “Freigeld”. Gesell credeva che la risposta ai problemi economici globali fosse usare il denaro come strumento di scambio e non come riserva di ricchezza. Se i soldi arrivassero con una data di scadenza, la gente non accumulerebbe; invece, lo utilizzerà spendendolo o prestandolo ad altri senza costi aggiuntivi. Wu ha combinato il concetto di Freigeld con l’oro digitale e lo ha supportato con un meccanismo altamente deflazionistico per creare una vera riserva di valore nello spazio crittografico.

Ulteriori informazioni su Bitgesell su – https://bitgesell.ca/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *