in

Attenzione: gli hacker che hanno creato WhatsApp falso raccolgono informazioni sensibili degli utenti di iPhone

È successo molte volte che WhatsApp è stato utilizzato per raccogliere informazioni sensibili dagli utenti. Gli hacker hanno sviluppato il falso Whatsapp per schivare gli utenti e installare la configurazione sul proprio iPhone. Una volta scaricato, consente agli hacker di ottenere l’UDID (Unique Device Identifier) ​​e l’IMEI (International Mobile Equipment Identity).

Gli hacker hanno utilizzato WhatsApp molte volte per ottenere informazioni sensibili dagli utenti. È stato riferito che gli hacker avevano fatto una versione falsa di WhatsApp per raccogliere informazioni sensibili dagli utenti di iPhone. Gli utenti vengono indotti tramite l’app falsa per installare la configurazione sul proprio dispositivo. Se gli utenti scaricano questa app sul proprio iPhone, gli hacker potrebbero raccogliere Identificatore univoco del dispositivo (UDID) e Identità internazionale delle apparecchiature mobili (IMEI).

Vice ha riferito che il laboratorio di ricerca sulla sicurezza informatica dell’Università di Toronto, Motherboard e Citizen Lab aveva scavato WhatsApp falso per iPhone. Secondo questo rapporto, Fake WhatsApp è stato sviluppato da Cy4Gate. Gli utenti di iPhone sono rimasti intrappolati attraverso un sito con dominio config5-dati[.]com. Spuntavano l’utente per scaricare l’app che in realtà era un file di configurazione per l’iPhone. Questa falsa app è stata sostanzialmente progettata per raccogliere i dati privati ​​e sensibili degli utenti.

“Penso che sia mirato; Non credo che stessero cercando di diffonderlo “, ha detto a Motherboard un ricercatore di Citizen Lab, Bill Marczak, che faceva anche parte della Munk School of Global Affairs presso l’Università di Toronto.

Con un logo e un marchio ufficiali, il WhatsApp falso sito web è stato progettato per copiare un sito WhatsApp ufficiale. Ha anche fornito i passaggi per il processo di installazione dell’app.

È stato anche sottolineato dalla società di sicurezza ZeCops che Apple ha corretto due “vulnerabilità” in iOS. ZeCops ha twittato: “OS 14.4 ha corretto due vulnerabilità che potrebbero essere state sfruttate in natura: inclusi WebKit e kernel: suggerendo che potrebbero essere stati utilizzati in attacchi con un clic. Per proteggerti: ti consigliamo di eseguire l’aggiornamento all’ultima versione di iOS. “

In risposta a questa violazione, un funzionario di WhatsApp ha detto:

“Ci opponiamo fermamente agli abusi da parte delle società di spyware, indipendentemente dalla loro clientela. Modificare WhatsApp per danneggiare gli altri viola i nostri termini di servizio. Abbiamo e continueremo a intraprendere azioni contro tali abusi, anche in tribunale “.

Inoltre, ha aggiunto:

“Per aiutare a mantenere le chat al sicuro, consigliamo alle persone di scaricare WhatsApp dall’app store per la piattaforma del proprio telefono. Inoltre, possiamo temporaneamente vietare alle persone che utilizzano client WhatsApp modificati che rileviamo per incoraggiare le persone a scaricare WhatsApp da una fonte autorevole “.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *