in

Apple sta passando ai display LTPO da OLED per la sua prossima serie di iPhone entro la fine dell’anno

Cupertino è pronto per fornire supporto a 120 Hz per iPhone, a partire dai modelli che usciranno alla fine di quest’anno. Come da nuovi rapporti, Apple lo farà con l’aiuto di Samsung. Secondo il rapporto di ricerca UBI, The Elec, Apple introdurrà i display LTPO nella sua serie di iPhone 13. Fornirà questi display dalla serie OLED di Samsung Display, menzionata nel rapporto.

Inoltre, si dice che il gigante tecnologico sudcoreano convertirà la sua serie di display OLED in LTPO. E verrà spedito a Cupertino entro la prima metà del 2021. Attualmente, Samsung è il principale fornitore di display OLED per iPhone.

I display a transistor a film sottile (TFT) in ossido policristallino (LTPO) a bassa temperatura sono pensati per essere più efficienti dal punto di vista energetico rispetto ai normali display OLED. Alcuni dispositivi come Asus ROG Phone 5, Samsung Galaxy Note20 Ultra e Apple Watch che comprendono questi display.

Essendo più efficiente, LTPO supporta anche frequenze di aggiornamento dello schermo fino a 120 Hz, uno strumento che al momento non è disponibile per iPhone. Il passaggio da OLED a LTPO può quindi individuare una mossa audace per gli imminenti iPhone nel 2021 rispetto alle loro vecchie generazioni.

Samsung Display può offrire mensilmente ad Apple uno stock di 30.000 substrati per display OLED LTPO, secondo il rapporto. Sarà un calo della quantità di display totale fornita a Cupertino da Samsung. È dovuto a un processo di ossido aggiunto nella produzione di pannelli LTPO.

Inoltre, si prevede che Samsung abbia finalizzato il passaggio delle sue linee di produzione a LTPO TFT entro la prima metà del 2021. Una volta terminate, la capacità di produzione totale delle linee sarà di 70.000 substrati al mese, in calo rispetto ai precedenti 105.000, menzionati in il rapporto.

La fuga di notizie è in linea con le voci precedenti sui modelli di iPhone 2021. Apple sta portando la nuova tecnologia di visualizzazione alle sue varianti di iPhone di fascia alta come iPhone 13 Pro Max e iPhone 13 Pro, dichiarato da Ming-Chi Kuo.

Kuo ha inoltre affermato che sui nuovi iPhone è previsto un miglioramento significativo della fotocamera. A sostegno di tutto ciò, Kuo si aspetta un supporto della batteria maggiore sui prossimi modelli rispetto agli iPhone precedenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *