in

Apple resiste a Georgette, la società di acqua in bottiglia per il marchio con il suo marchio identico

TLe controversie sui marchi di fabbrica sui loghi sono comuni tra le aziende. Di solito, le marche opposte hanno mera somiglianza. Tuttavia, a volte capita anche che uno porti qualcosa di simile e confuso e lasci i consumatori a chiedersi i loro pensieri. Lo stesso è il caso in cui un’azienda di acqua potabile ha stupito le persone con un marchio che è quasi un logo Apple di Photoshop. Quindi, Apple resiste a Georgette, la società di acqua in bottiglia per il marchio con il suo marchio identico.

All’inizio di questa settimana, Apple archiviato un atto di opposizione presso l’US Trademark and Patent Office (USTPO) contro una società che ha tentato di registrare un marchio in Photoshop del logo Apple. La società di acqua in bottiglia, Georgette LLC, ha presentato istanza di protezione del marchio su un logo che ha una chiara somiglianza. Quando le immagini vengono confrontate, hanno le stesse curve e forme. L’unica differenza è una foglia in più e l’iconico segno del morso di mela.

Georgette è un’azienda di acqua in bottiglia. Quindi, presumendo che nessuno venga confuso con i produttori di elettronica di consumo. Tuttavia, i giganti della tecnologia sono in grado di vendere altri prodotti di marca, oltre a bottiglie d’acqua ornato con il sigillo della mela. La società sostiene che lasciare che Georgette marchi il suo prodotto allo stesso modo potrebbe creare confusione nei consumatori a cui Apple è in qualche modo correlata, affiliata o avalla il prodotto.

“È probabile che i consumatori che incontrano il marchio del richiedente associno il marchio ad Apple. Applicant’s Mark presenta un design stilizzato a forma di mela con una foglia staccata ad angolo retto, che lo rende visivamente simile ai famosi Apple Marks di Apple. In effetti, la forma complessiva del design della mela del richiedente è quasi identica alla forma del logo Apple “.

Tuttavia, il logo ha altri segni diversi da Apple. Questi includono curve sul viso, segni in scala di grigi sullo stigma e le parole “I AM Arcus” che lo sovrappongono in bianco. Tuttavia, la forma complessiva e le curve precise mostrano che Georgette, per lo meno, “prese in prestito” dal marchio di fabbrica di Apple – rendendolo marchio identico.

Il Trademark Trial and Appeal Board di USPTO valuterà e deciderà il caso. Si prevede che il Board sosterrà Apple e rifiuterà la registrazione considerando la somiglianza. Inoltre, Apple appare in cima alla sua disputa sul logo con la startup di fitness “Prepear” e il suo marchio non era abbastanza per essere simile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *