in

Apple ha recentemente inventato questa nuova tecnologia strabiliante

Apple intende collaborare con una casa automobilistica di successo per produrre un’auto elettrica progettata da Apple. Quindi, stiamo assistendo a qualche guadagno in alcuni brevetti relativi all’auto che escono da Cupertino. Subito dopo aver evidenziato il suo brevetto che dettaglia un sistema di illuminazione intelligente per un interno automobilistico, ora c’è un nuovo brevetto che descrive un sistema unico per i fari a infrarossi: una tecnologia strabiliante.

Il brevetto è stato depositato per la prima volta anni fa nel 2018 ed è perfettamente intitolato Nighttime Sensing. Il brevetto conferisce che la guida in condizioni di scarsa illuminazione pone alcune serie sfide per i sistemi di illuminazione attuali poiché il livello di illuminazione dei fari potrebbe essere influenzato da molte normative. Di conseguenza, limita la visione dei conducenti per vedere gli oggetti nei loro modi e quindi ridurre la sicurezza generale.

La soluzione di Apple si basa su un illuminatore a infrarossi in grado di catturare oggetti in arrivo anche a una distanza di 200 piedi.

Il brevetto recita in parte:

Una combinazione di più tecnologie di rilevamento delle immagini complementari può essere impiegata per affrontare le sfide del rilevamento e della classificazione degli oggetti in ambienti notturni o con scarsa illuminazione. Ad esempio, potrebbero esserci restrizioni più sciolte o nessuna restrizione sul livello di illuminazione di un illuminatore nel vicino infrarosso montato su un veicolo. Un sensore del vicino infrarosso con un illuminatore del vicino infrarosso può essere configurato per acquisire informazioni di immagini ad alta risoluzione su oggetti all’interno o nelle vicinanze di un percorso del veicolo fino a una distanza significativamente più lunga (ad esempio, 200 metri) dal veicolo. Ciò può consentire il rilevamento e la classificazione precoce degli oggetti durante il movimento del veicolo e migliorare la sicurezza e / o la velocità massima. Gli illuminatori nel vicino infrarosso possono proiettare la luce nel vicino infrarosso in un campo visivo relativamente ristretto (p. Es., Un cono di 30 gradi).

Le tecniche qui descritte possono fornire miglioramenti rispetto ai precedenti sistemi di visione artificiale per veicoli automatizzati. Alcune implementazioni possono aumentare la portata effettiva alla quale gli oggetti nel percorso di un veicolo o in prossimità di esso possono essere rilevati e classificati. Alcune implementazioni possono classificare in modo più accurato gli oggetti in un ambiente con scarsa illuminazione. La sicurezza di un sistema di controllo del veicolo automatizzato può essere migliorata e / o la velocità massima di sicurezza in ambienti con scarsa illuminazione può essere aumentata.

Sebbene sia piuttosto affascinante, è meglio se prendiamo questi brevetti con scetticismo. Anche se i colleghi sono entusiasti sui social media di discutere di questa nuova tecnologia strabiliante. Ma è passato un decennio da quando App brevetta ogni nuova tecnologia introdotta dai suoi ingegneri. Inoltre, senza dubbio, i brevetti di Apple hanno storicamente evidenziato i prodotti e le funzionalità Apple in arrivo, ma la maggior parte dei brevetti Apple non viene lanciata come prodotto di spedizione.

In recenti rumori sulla presunta incursione di Apple nell’industria automobilistica, Apple ha firmato un accordo con entrambi Foxconn o Magna come partner di produzione. È stato anche riferito che Apple era in trattative iniziali con Kia e Hyundai per avere una partnership di produzione. Tuttavia, anche quei colloqui sono stati trovati in declino senza alcun risultato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *