in

Apple aggiunge una nuova scheda Articolo nell’app Trova la mia a iOS 14.5 beta 3

Il gigante della tecnologia con sede in California ha ora lanciato la terza beta di iOS 14.5 per i produttori dopo le altre due versioni beta che hanno apportato molte modifiche all’iPad e all’iPhone. Le nuove versioni beta, oltre a dare la scelta di un lettore musicale di terze parti come predefinito, hanno portato a una nuova scheda “Elementi” nell’app Dov’è.

Permette agli utenti di monitorare il prossimo AirTags e altri accessori di terze parti. Apple ha iniziato a includere il supporto per AirTag e altro accessori di tracciamento con iOS 14.3, secondo 9to5Mac’s Rapporto di novembre. Questa informazione è stata sostenuta sul codice interno impostato nel sistema. Gli utenti hanno trovato un modo per attivare la nuova scheda “Oggetti” in Trova il mio che finora era nascosta.

L’ultima scheda “Elementi” viene attivata per impostazione predefinita nell’app Trova il mio con iOS 14.5 beta 3. Ha suggerito che Cupertino eseguirà il lancio di Trova il mio sistema per consentire agli utenti di tracciare gli oggetti con tag intelligenti. Come gli Airtag interni che dovrebbero arrivare questo mese. Tuttavia, la modifica è stata prima identificata e condivisa su Twitter @IceCoolTech.

Ora vedrai una nuova schermata di benvenuto, che mostra le novità nell’app quando apri Dov’è per la prima volta in iOS 14.5. Comprende il supporto per gli accessori di tracciamento, le notifiche avanzate e il sistema Trova il mio. Sarai in grado di allegare un nuovo accessorio all’app o individuare un elemento “trovato” fuori posto.

Al WWDC 2020, la società ha anche annunciato i dispositivi di tracciamento di terze parti che hanno allineato l’app Find My con iOS 14. Sarai in grado di utilizzare smart tag di aziende come Tile per lavorare con il sistema Find My. E traccia anche altri dispositivi offline nello stesso modo in cui gestisce gli accessori Apple. Alcuni auricolari Beats sono anche coerenti con l’app Dov’è.

Gli AirTag tanto attesi dovrebbero arrivare questo mese. Quindi queste modifiche considerano ragionevoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *