in

Analisi della catena BTC: uno sguardo al tasso di finanziamento e all’interesse aperto

Uno sguardo ai dati sulla catena di Bitcoin, in particolare i tassi di finanziamento e l’interesse aperto, ci consente di determinare quando le condizioni nel mercato futuro sono irragionevoli e si prevede una correzione.

Sebbene il tasso di finanziamento non sia ancora allo stesso livello del 13 marzo, l’open interest ha già raggiunto questo livello.

Tasso di finanziamento

I tassi di finanziamento indicano il premio che i trader di futures devono pagare (o ricevere) per mantenere aperta una posizione.

Se il tasso di finanziamento è positivo, i trader con una posizione lunga aperta devono pagare un premio per mantenere il trade aperto. Se il tasso di finanziamento è negativo, i trader con una posizione corta devono pagare un premio per mantenere aperta la negoziazione.

Gli alti tassi di finanziamento positivi hanno storicamente segnalato i massimi (e viceversa per i tassi negativi). Ciò era visibile il 13 marzo, quando il tasso di finanziamento era allo 0,121%. Ciò significa che i trader long pagano un premio dello 0,121% ai trader short per mantenere aperte le loro operazioni.

I due giorni successivi, seguì una correzione significativa e il tasso di finanziamento tornò a 0.

Attualmente, il tasso di finanziamento è allo 0,072%.

Sebbene siano simili, i tassi di finanziamento differiscono leggermente tra le borse.

Bybit ha i tassi di finanziamento più alti allo 0,121%, seguito da Binance allo 0,107% e Deribit allo 0,098%. Pertanto, l’apertura di una posizione corta sarebbe la più redditizia in questi tre scambi.

Al contrario, i tassi di finanziamento più bassi sono attualmente a Bitfinex – 0,00%, FTX – 0,012% e Kraken – 0,013%.

Interesse aperto

L’interesse aperto si riferisce all’importo totale dei fondi che sono in contratti futures aperti. Tuttavia, non mostra se questi fondi sono collocati in posizioni lunghe o corte.

Analogamente al tasso di finanziamento, l’open interest tende a raggiungere il picco vicino o al massimo locale. Questo ha senso istintivamente poiché i long-trader potrebbero diventare euforici vicino a un massimo, mentre i short-trader potrebbero vederlo come una buona opportunità di shorting.

Pertanto, poiché l’interesse aperto misura solo il volume, non la direzione, ha senso che sia il più alto vicino a una cima.

L’open interest totale è stato di $ 22,771 miliardi il 13 marzo. Ieri ha raggiunto $ 22,521 miliardi.

Per quanto riguarda gli scambi, Binance ha guidato con un open interest di poco più di $ 4 miliardi, seguito da ByBit con $ 3,5 miliardi e OKEx con $ 3 miliardi.

Conclusione

Per concludere, sia i tassi di interesse aperti che i tassi di finanziamento tendono a raggiungere il massimo a livello locale. Il primo è attualmente allo stesso livello del 13 marzo, mentre il secondo è ancora in ritardo.

Per l’ultima analisi di Bitcoin (BTC) di BeInCrypto, fai clic qui.

Disclaimer

Tutte le informazioni contenute nel nostro sito web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo di informazione generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore sulle informazioni trovate sul nostro sito Web è rigorosamente a proprio rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *