in

Accenture, partner di Ripple, scrive un articolo con SWIFT sui CBDC

Accenture, la società di consulenza tecnologica e aziendale, partner di Ripple, ha pubblicato un file carta con SWIFT sul potenziale delle soluzioni di pagamento in valute digitali (CBDC) della banca centrale. Intitolato “Esplorare le valute digitali della banca centrale: come potrebbero funzionare per i pagamenti internazionali”, il documento afferma che c’è un crescente interesse per questi tipi di attività.

Accenture è una società Fortune Global 500. Accenture fa parte della Mobility Open Blockchain Initiative (MOBI), oltre a Ripple, BMW, Bosch, Blockchain Acceleration Foundation, Arxum, Consensys, Crypto Valley, Constellation, Continental, CPChain, DLT Labs, Enterprise Ethereum Alliance, Ford e altri.

Secondo il documento, almeno la metà delle banche centrali mondiali prevede di sviluppare una CBDC. Tre fattori principali hanno contribuito a questa tendenza: ridurre le banconote fisiche, contrastare l’effetto delle criptovalute private come minaccia al fiat e migliorare la sicurezza nei mercati all’ingrosso. Il documento afferma:

Qualunque sia la motivazione, lo slancio verso i CBDC sembra chiaro e in crescita. Alcune banche centrali stanno già conducendo esperimenti dal vivo e il potenziale di evoluzione della valuta viene inquadrato da alcuni come una possibile rivoluzione nel modo in cui il valore è scambio.

Due ulteriori ragioni per l’aumento dell’interesse intorno alle CBDC sono la potenziale spinta all’inclusione finanziaria per i mercati meno sviluppati, come afferma il documento, e per consentire innovazioni nei pagamenti.

Le tendenze attuali suggeriscono che Accenture e SWIFT fanno 4 ipotesi. In primo luogo, c’è un’elevata possibilità che le CBDC vengano emesse da “molte banche centrali” sia a livello nazionale che all’estero. Pertanto, queste risorse potrebbero rafforzare una nuova economia basata sulle transazioni digitali.

Una riduzione dell’offerta monetaria fiat. Un istituto bancario potrebbe avere un maggiore controllo sulla liquidità del proprio sistema finanziario. Inoltre, la distribuzione di questi tipi di attività potrebbe essere sotto un maggiore controllo delle istituzioni autorizzate. Potrebbero sfruttare token o portafogli digitali per fornire agli utenti “account”.

Ripple e il registro XRP come ponte per i CBDC

Il documento afferma che le banche commerciali potrebbero avere un ruolo importante come fornitori di CBDC per i loro clienti. Al contrario, queste risorse dovranno avere due caratteristiche chiave: infrastruttura e interoperabilità per i pagamenti transfrontalieri e altri casi d’uso. Il documento afferma quanto segue, con potenziale spazio per applicare una delle soluzioni basate su XRP di Ripple:

Il concetto di CBDC che si spostano oltre confine è complesso. È tecnicamente realizzabile con varie tecnologie, ma il significato e l’utilizzo di un CBDC al di fuori della sua giurisdizione nativa non è chiaro. Per essere pratico, deve esistere una qualche forma di meccanismo di interscambio con la valuta locale. (…) Ciò che sarà richiesto è un meccanismo di interscambio multilaterale che consenta di effettuare pagamenti da un capo all’altro in una forma senza attriti.

Il rapporto si concentra su come SWIFT svolgerà un ruolo per guidare i CBDC. Ripple ha avuto un ruolo attivo in questo settore. Brad Garlinghouse, CEO di Ripple, ha rivelato alla fine di gennaio 2021 che ci sono stati incontri con istituti bancari per emettere CBDC.

Il documento ha attirato molta attenzione dalla comunità XRP. Membro della comunità popolare WrathofKahneman condivisa la notizia ma ha evidenziato che il documento non deve essere interpretato come segno di una partnership tra le 3 società:

(…) Accenture ha chiaramente più rapporti con un gran numero di aziende. L’unica cosa certa è che c’è un grande interesse per l’intersezione tra transazioni transfrontaliere e CBDC.

XRP viene scambiato a $ 1,46, al momento della scrittura, con movimento laterale nel lasso di tempo inferiore. Nel grafico settimanale e mensile, XRP ha una perdita del 6,2% e un profitto del 6,5%, rispettivamente.

XRP si muove lateralmente nel grafico a 24 ore. Fonte: XRPUSDT Tradingview

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *